Reteiblea

Via quelle barche da lì !!!!!!

Via quelle barche da lì !!!!!!
luglio 25
17:09 2018

Angelo La Porta del Gruppo Insieme contesta l ‘ordinanza del sindaco Cassi che impone la rimozione dei natanti sistemati sulla spiaggetta della Dogana a Marina di Ragusa giustificandola con motivi sanitari e di decoro.   “Decisione assurda ed irrispettosa del sindaco Cassì, dice Laporta, così si cancella l’ultimo pezzo rimasto della storia di Mazzarelli. Il decoro urbano e le norme igienico-sanitario caro sindaco Cassì si dovrebbero far rispettare in modo diverso e non certamente in modo arrogante e dittatoriale. Si è forse confrontato su questa sua decisione con chi vive Marina dodici mesi l’anno? o forse il confronto lo ha avuto solamente con qualche suo fido scudiero?La smetta con questa decisione da regime e revochi quell’ordinanza”. Ancora più assurdo può essere che oltre il danno ci sarà la beffa. Perchè, dice La Porta, “i proprietari devono provvedere alla loro rimozione entro la data del prossimo 30 luglio. Trascorso il termine stabilito, il Comune provvederà a rimuovere i natanti abbandonati sull’area demaniale e a depositarli in uno spazio idoneo delimitato. La custodia delle imbarcazioni sarà garantita per 30 giorni dal momento del deposito, trascorsi i quali si procederà allo smaltimento. I proprietari potranno reclamare nel corso del periodo di deposito la restituzione dell’imbarcazione, previo pagamento delle spese sostenute di rimozione e di custodia”. Insomma secondo Laporta il comportamento dell’amministrazione non è rispettoso del comune senso civico che impone il rispetto delle persone e delle cose oltre naturalmente alla necessità di dialogare con i cittadini…

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles