Reteiblea

Forza Italia ancora in subbuglio. Intervengono Miccicchè, Minardo e Sonia Migliore (Lab. 2.0) sulla vicenda Mallia

Forza Italia ancora in subbuglio. Intervengono Miccicchè, Minardo e Sonia Migliore (Lab. 2.0) sulla vicenda Mallia
maggio 08
16:16 2018

“Oggi c’è la concreta e reale possibilità di ridare ai ragusani un sindaco espressione del centrodestra, serio e capace, che metta al centro del proprio programma l’impegno per una città mortificata da anni di amministrazione approssimativa”.
Così il commissario di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè.
“La elezioni a Ragusa hanno oggi, dunque, un ruolo di assoluta importanza per il centrodestra in generale e per Forza Italia in particolare – continua Miccichè.
Per raggiungere tale risultato è necessario che la coalizione si ritrovi unita attorno ad un’unica candidatura autorevole, la cui proposta politico-amministrativa sia la più ampiamente condivisa. I molti colloqui di questi giorni con gli alleati e le indicazioni che mi provengono dal territorio mi confermano la bontà della candidatura dell’ing. Maurizio Tumino, sulla quale spero possano presto convergere tutte le forze che si muovono nel nostro perimetro politico.
Faccio appello dunque all’on.le Nino Minardo, amico di sempre, punto di riferimento politico nel territorio, le cui capacità di sintesi e di coesione dovranno accompagnare Forza Italia in provincia di Ragusa in questa fase di riorganizzazione, affinché trasmetta agli amici comuni un messaggio unitario per la coalizione.
Mi auguro – conclude – che tale messaggio giunga soprattutto a Salvo Mallia, a parere mio e dell’on. Minardo, pilastro insostituibile della nuova amministrazione guidata da Maurizio Tumino”.

“L’appello rivoltomi dal coordinatore regionale del Partito, on. Gianfranco Miccichè – risponde l’on. Minardo – rispetto alla soluzione della candidatura a Sindaco di Ragusa, non può cadere nel vuoto, sia per l’autorevolezza della interlocuzione, sia per la stima ed amicizia che ci lega.
La accolgo con piacere ed autentico spirito di servizio anche per le sue parole sulla opportunità di riorganizzare il partito sul territorio ed in questa veste lavorerò da subito per ricercare unità e coesione all’interno della coalizione.
Una ricerca dell’unità che passa attraverso il sostegno al candidato sindaco che sta raccogliendo i maggiori consensi interni e che, soprattutto, ci consente di presentare all’elettorato una coalizione unita e coesa, pur nel rispetto di quanti desidereranno fare scelte diverse. Nessuno dovrà sentirsi escluso o bocciato, ma chiunque potrà essere parte di questo grande progetto democratico sia dal primo turno che nell’eventuale possibilità di un ballottaggio.
Ma oggi, come richiamato dall’on Miccichè, è il momento delle scelte per restituire a Ragusa un governo autorevole, serio e che assecondi la tradizione moderata della città. Per questa ragione da parte mia ci sarà il pieno sostegno al mio partito, rispettando quel principio di unità del partito invocato dal coordinatore regionale.
In questo senso invito tutti i miei amici a rispettare con coerenza l’indicazione che è frutto di una lunga e difficile sintesi; in particolare l’invito, già espresso dall’on. Miccichè, lo rivolgo a Salvo Mallia, amico e compagno di tante battaglie. La trasparenza e la generosità con la quale ha avviato il suo percorso di scelta è nota a tutti i ragusani, come sono note le sue capacità amministrative.
Penso di non fare torto a nessuno nel ritenere l’amico Mallia una delle risorse migliori da mettere a disposizione del nuovo sindaco, nella consapevolezza che la sintesi politica in qualsiasi coalizione si impone per risultare maggiormente credibili agli occhi di un elettorato che non perdonerebbe divisioni e lacerazioni interne a Forza Italia e nella coalizione.
Per questa ragione anch’io mi associo all’appello di Miccichè e lo rivolgo a tutti i miei amici e sostenitori ragusani: qualsiasi scelta diversa si muove in un perimetro legittimo ma diverso, che non ci è mai appartenuto e che violerebbe quella unità che abbiamo da sempre ricercato con coerenza e determinazione”.

A stretto giro di posta non si è fatto attendere la nota inviata dal Laboratorio politico culturale 2.0:

“Appena 15 giorni fa, Salvo Mallia invitava tutta Forza Italia a sostenere la candidatura della sottoscritta. Oggi, da Palermo e da Modica, il partito di Berlusconi invita Salvo Mallia a sostenere un altro candidato. Mallia sia libero di rispondere al richiamo forzista, gli risparmiamo l’imbarazzo di doversi rimangiare l’impegno assunto due settimane fa. Non tratteniamo e non rincorriamo nessuno, tantomeno gli azzurri che ci appaiono sempre più come banderuole al vento, interessati più a posizionamenti che al bene della città. Coerentemente al nostro percorso, continueremo con ancor più determinazione nell’offrire ai ragusani una proposta politica indipendente, lontana dalle vecchie dinamiche partitiche e, quindi, autenticamente civica”. Così Sonia Migliore, candidato sindaco di Ragusa, commenta le ultime notizie di stampa che riguardano le scelte di Forza Italia per le imminenti amministrative.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles