Reteiblea

Né vanto né vantaggio!

Né vanto né vantaggio!
Aprile 30
12:31 2018

La speranza è l’ultima a morire, almeno così si dice in questi casi. A nulla sono servite le riunioni che si sono succedute in queste ultime settimane, il centrodestra a Ragusa rimane diviso e così, quasi in un tentativo estremo di ricompattare le varie anime, Miccichè a sorpresa decide di scendere in campo direttamente e provare a ricomporre il partito visto che Mauro (lealista) è con Tumino, Orazio Ragusa e Barone con Cassì, Nino Minardo e Mallia con la Migliore.

Stamattina è arrivata in redazione questa breve comunicazione del responsabile regionale di Forza Italia.  “ Ragusa, 30 aprile 2018 – “A giorni incontrerò Giovanni Mauro, Orazio Ragusa, Nino Minardo e la dirigenza provinciale di Ragusa; ci confronteremo sulle esigenze e sugli equilibri specifici del territorio e insieme decideremo il da farsi. Sul tavolo la strutturazione del partito e la valutazione di alleanze e candidature in vista delle imminenti elezioni amministrative”. Il buon Miccichè  crede ancora di poter dire qualcosa sulle diverse candidature che si rifanno al centrodestra nelle amministrative di Ragusa. Secondo noi, Gianfranco sta arrivando in grande ritardo.  Tutta questa melina si doveva fare prima. Prima che venissero fuori  le candidature . Ora credo che nessuno, a meno di concessioni straordinarie e  comunque poco assicurabili, possa accettare di fare un passo indietro. Miccichè, invece, una volta a Ragusa dovrà parlare con i suddetti esponenti  di Forza Italia per definire un organigramma vero e corrispondente alle forze in campo. Il lungo disinteresse  dei vertici regionale alla situazione iblea ha già creato abbastanza guai e i risentimenti personali, le vendette post elettorali  hanno portato il partito alla rovina e  probabilmente si continuerà su questa strada.  Forza Italia infatti deve essere ricostruita dalla base cancellando tutti i malumori per le guerre d’appartenenza. Bisogna chiarire le ultime vicende e azzerare i crediti  che si vanno millantando a destra e a manca. Se non si farà così, probabilmente, avere il simbolo del partito non sarà  ne vanto ne vantaggio!!!!

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles