Reteiblea

Calabrese (PD): “Il nostro programma per lo sport a Ragusa, tante le novità in cantiere”

Calabrese (PD): “Il nostro programma per lo sport a Ragusa, tante le novità in cantiere”
Aprile 27
15:282018

“I due progetti finanziati con le risorse del Fondo di sviluppo e coesione 2014-2020 saranno una nostra priorità. Li realizzeremo in tempi veloci, superando con energia tutti i passaggi burocratici necessari, eliminando i tempi morti dei procedimenti, vigilando personalmente sulla loro attuazione”. A dirlo il candidato sindaco di Ragusa, Peppe Calabrese, il quale spiega che il primo di questi, finanziato per un importo di 400.000 euro, riguarda la costruzione di un “campo di salto ad ostacoli – maneggio comunale – e lavori di manutenzione e messa in sicurezza, dismissione amianto e realizzazione nuovo impianto di copertura”; il secondo, finanziato per un importo di 1.500.000 euro, concerne la “copertura della tribuna, la messa a norma degli spogliatoi, la riqualificazione e rifacimento del terreno di gioco del campo di rugby”. Mi piace sottolinare come i due progetti siano stati sostenuti dal Partito Democratico di Ragusa che ha seguito l’iter burocratico e amministrativo presso l’assessorato regionale competente”. Calabrese fa il punto sulla situazione sportiva in città. Occhi puntati anche sul calcio. “Il panorama calcistico ragusano – afferma – offre tre impianti di tutto rispetto, ma che a causa della mancata manutenzione ordinaria che si protrae da anni ormai vivono una situazione di degrado rilevante. Parliamo dello stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio, del Giovanni Biazzo di via Archimede e dell’Ottaviano di viale Napoleone Colajanni. La mancata manutenzione ordinaria, peraltro eseguibile con una spesa quasi irrisoria per l’ente, li ha resi pericolosi. La nostra attenzione, infine, ma non per importanza, sarà puntata pure sul basket, fiore all’occhiello dello sport ragusano, da sempre praticato e amato dai giovani e anche meno giovani. Nel nostro progetto, faremo in modo che il Comune possa essere pronto e disponibile per ogni supporto ed iniziativa che possa mantenere sempre alti i livelli raggiunti sino ad oggi. L’amministrazione sarà una rete per sponsor e società. Altrettanta attenzione sarà data all’attuazione dei punti proposti per il settore Sport dal programma Giovani della nostra lista “Io resto qui” che hanno chiesto: l’organizzazione di manifestazioni e tornei, di calcio, di pallacanestro e di rugby offrendo gratuitamente le strutture sportive alle associazioni per realizzare eventi con le squadre giovanili (under 16 ad esempio) di società nazionali e internazionali, anche con stand di promozione dei prodotti locali che fungano da promotori e sponsor delle manifestazioni e finanziamento delle strutture ricettive che accolgono le squadre. Porremo altresì la nostra attenzione sulla riqualificazione e sul rilancio della “Scuola dello sport”, sulla piena funzionalità per il totale utilizzo di tutte le strutture e le aree già oggi dedicate alle attività motorie e sportive, sulla regolamentazione per l’assegnazione alle società sportive cittadine delle ore di utilizzo degli impianti sportivi comunali concordando con i dirigenti scolastici le fasce di fruizione, sul potenziamento della pratica sportiva di sport meno popolari quali hockey, equitazione, tamburello, ecc. In ultimo, è nostro desiderio e speranza realizzare un impianto sportivo polivalente a Marina di Ragusa che funga da supporto a quelli di Ragusa e venga utilizzato durante i mesi estivi per tornei e manifestazioni sportive anche di carattere internazionale”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles