Reteiblea

RSU 2018. Dalle urne FP e FLC prime in provincia. Peppe Scifo:” La CGIL ha rappresentato e difeso il disagio di due categorie colpite nei diritti”

RSU 2018. Dalle urne FP e FLC prime in provincia. Peppe Scifo:” La CGIL ha rappresentato e difeso il disagio di due categorie colpite nei diritti”
Aprile 23
10:352018

Il risultato delle elezioni per il rinnovo delle Rsu nel pubblico impiego e nella scuola rappresenta un grande risultato per la Cgil di Ragusa.
La FP Cgil e la FLC Cgil di Ragusa si confermano primo sindacato in provincia.
Due comparti, il pubblico impiego e la scuola, attraversati in questi anni da diverse e difficili problematiche; il processo di svalorizzazione del lavoro e la conseguente riduzione dei diritti che ha investito tutto il mondo del lavoro nel nostro Paese, a causa di precise scelte politiche dei governi, hanno pesato anche sui lavoratori del pubblico impiego.
La Cgil di fronte a questo attacco ha sempre reagito con grande fermezza e determinazione, spesso in solitudine, aprendo vertenze a tutti i livelli a fianco delle lavoratrici e dei lavoratori. Questo straordinario risultato premia perché le lavoratrici e i lavoratori hanno riconosciuto il nostro impegno, l’impegno di queste , la FP e la FLC, sempre presenti.
In questi comparti, fondamentali per il Paese, Pubblica Amministrazione, Sanità e la Scuola, la lotta per i diritti dei lavoratori ha significato sempre per la Cgil la lotta per promuovere migliori diritti per i cittadini. Per questo il risultato delle Rsu è non solo un risultato della Cgil e di tutti i lavoratori, ma è anche un risultato a servizio di tutti i cittadini e del Paese. Un grazie va al gruppo dirigente della FP Cgil e della FLC Cgil di Ragusa, a partire dai segretari provinciali Aldo Mattisi e Adriano Rizza.
Un ringraziamento particolare va soprattutto ai lavoratori e alle lavoratrici che si sono impegnate in prima persona e che si impegnano quotidianamente nei luoghi di lavoro. Nei prossimi giorni faremo un incontro con la stampa per una analisi approfondita in tutti i comparti interessati al voto nella provincia di Ragusa.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles