Reteiblea

Lo stato fatiscente delle case popolari in viale Europa

Lo stato fatiscente delle case popolari in viale Europa
aprile 05
11:48 2018

Umidità, muffa, infiltrazioni. In una parola serie condizioni di degrado che rischiano di portare all’invivibilità. Sono le case popolari comunali di viale Europa a fare i conti con i danni dell’incuria alla luce della mancanza di interventi che, segnalata dagli inquilini, risale ormai a parecchi anni addietro. Problemi che si sono amplificati adesso, con la stagione invernale particolarmente piovosa che certo non ha aiutato le strutture a salvaguardarsi. Anzi, le stesse hanno fatto registrare, soprattutto negli interni, altri scompensi. Parola del capogruppo del Pd al Consiglio comunale, Mario D’Asta che, dopo avere ricevuto dagli assegnatari una serie di foto emblematiche, in evidente disappunto per il fatto che, nonostante le richieste e i solleciti, gli interventi richiesti non sono stati attuati, denuncia il problema e chiede all’amministrazione comunale di darsi una mossa. “Siamo alle solite – spiega D’Asta – si continua ad operare con quel pressapochismo che è stato il marchio di fabbrica della Giunta Piccitto in questi anni. A fronte di richieste specifiche dai residenti, c’è chi si ostina a fare finta di niente. Eppure la muffa, l’umidità e lo stato di invivibilità di chi abita in questi alloggi di edilizia residenziale popolare sono fin troppo evidenti. Ci aspettiamo che Piccitto, raccolto questo grido d’allarme, faccia programmare in men che non si dica i necessari interventi. E’ vero, mancano poco più di due mesi da quando si concluderà questa deficitaria esperienza. Ma almeno Piccitto potrebbe sforzarsi per cercare di lasciare la parvenza di un segnale positivo. Il problema è serio e ha bisogno di essere risolto già oggi e non domani. Ci uniamo alla richiesta dei residenti e speriamo che la questione possa essere sanata nei tempi dovuti”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles