Reteiblea

Le giornate FAI di Primavera a Ragusa, il prossimo 23/24/25 marzo

Le giornate FAI di Primavera a Ragusa, il prossimo 23/24/25 marzo
Marzo 19
12:122018

Saranno tredici le aperture in Provincia di Ragusa in occasione delle Giornate FAI di Primavera 2018 organizzate dalla Delegazione di Ragusa e dal Gruppo di Scicli.

Un notevolissimo impegno, reso possibile solo dalla fruttuosa collaborazione a più livelli tra le amministrazioni comunali, la Soprintendenza, il dipartimento di Protezione Civile, l’Azienda Foreste demaniali, i Dirigenti Scolastici, gli insegnanti e soprattutto gli “apprendisti ciceroni”, ovvero gli studenti che hanno preso parte all’iniziativa preparandosi, sorretti dagli insegnanti, da esperti esterni, dal loro grandissimo entusiasmo.

Saranno loro a guidare i visitatori (in alcuni casi anche in lingue estere) nei beni aperti per l’occasione: chiese, aree archeologiche, giardini comunali, antichi palazzi, ville storiche.

Si parte venerdì 23 alle 9,30 a Pozzallo al palazzo di città e poi alle 10 nella Chiesa di San Nicolò Inferiore a Modica e al Portale De Leva. Tutte le altre aperture sabato 24 e tutte chiuderanno domenica25 marzo.

Nel capoluogo saremo alla Chiesa “della Badia” e alla Villa Moltisanti (chiusa dal 10 luglio 1943 per le note vicende belliche), a Modica ben quattro aperture: Palazzo Papa con la Casa Don Puglisi, i già citati Chiesa di San Nicolò Inferiore e Portale De Leva, la Chiesa e il Chiostro di Sant’Anna e San Calogero, a Vittoria per visitare la splendida Villa Comunale e la vicina Riserva dei Pini d’Aleppo, a Pozzallo il già citato Palazzo Comunale in uno ai percorsi legati a Giorgio La Pira, a Ispica sarà visitabile il celebre Fortilitium dal quale prende sviluppo la Cava d’Ispica, a Comiso visiteremo la Pagoda della Pace di Contrada Canicarao e in contrada Calaforno, nei pressi di Giarratana, saremo dentro l’ipogeo che fu antichissima necropoli, a Scicli sarà possibile visitare, per la prima volta dopo oltre quaranta anni, la Chiesa e il Convento del Carmine. Infine – in collaborazione con la sezione di Ragusa del Club Alpino Italiano, faremo una passeggiata a Monte Raci in contrada Cifali, a pochi chilometri dal centro cittadino in direzione Comiso-Catania.

Sul sito del FAI https://www.fondoambiente.it/ tutte le informazioni, coi luoghi e gli orari, oltre alle facilitazioni per i soci, la possibilità di diventarlo con notevole scontistica e i contatti per le prenotazioni (vale soprattutto per le visite ambientalistiche)

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles