Reteiblea

Politiche, Sonia Migliore e i suoi alleati sostengono il centrodestra e Forza Italia. “Importante garantire la rappresentanza territoriale in Parlamento”

Politiche, Sonia Migliore e i suoi alleati sostengono il centrodestra e Forza Italia. “Importante garantire la rappresentanza territoriale in Parlamento”
marzo 01
11:13 2018

“Dopo aver sostenuto la candidatura di Nello Musumeci a governatore della Sicilia per scongiurare il pericolo grillino, per la stessa ragione alle politiche di domenica il Laboratorio politico 2.0 e i movimenti alleati Chiamalaccittà, Ragusa in Movimento, Progresso e Futuro, Cambiamola Ora, Ricostruire Ragusa, insieme all’Unione dei Siciliani che già aveva chiarito la propria posizione, hanno deciso di sostenere la coalizione di centrodestra guidata da Forza Italia”. Lo ha annunciato il portavoce di Lab 2.0 Sonia Migliore, durante il meeting “Più forza alle idee” di lunedì, organizzato da Forza Italia alla presenza dei candidati e degli esponenti di questo partito nel Governo regionale.
“Noi che sappiamo meglio di chiunque altro cosa vuol dire essere amministrati dal Movimento 5 Stelle, avendo lottato per cinque anni in Consiglio comunale contro un’amministrazione sorda e refrattaria a qualsiasi forma di dialogo – ha spiegato Migliore – siamo convinti che avere i grillini a guida del Paese sarebbe una vera iattura. Non possiamo permetterlo e così abbiamo deciso di ufficializzare questa nostra posizione. Coerentemente alla linea decisa in occasione delle scorse regionali, dove per primi ci siamo schierati con la coalizione di Musumeci pur conservando la nostra forte impronta civica, ci sentiamo oggi a pieno titolo organici a questa larga area politica. Per l’appuntamento elettorale di domenica, dunque, sosterremo il centrodestra guidato da Forza Italia, unica alternativa moderata nello scacchiere della coalizione, per aiutare il nostro territorio ad avere il massimo della rappresentanza al Parlamento nazionale in un Governo solido e lontano anni luce dalla Casaleggio associati, in modo da avere anche un serio e proficuo raccordo Palermo/Roma”.
“E’ una battaglia all’ultimo voto – conclude Migliore – soprattutto per il collegio uninominale: la coalizione dovrà conquistare un voto in più dei grillini per conquistare il seggio di Ragusa, mandare il centrodestra a guidare il Paese e completare l’opera iniziata con le regionali dello scorso novembre”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles