Reteiblea

Il Lions Club Modica parla dei rischi del cyberbullismo con i ragazzi dell’Istituto Archimede

Il Lions Club Modica parla dei rischi del cyberbullismo con i ragazzi dell’Istituto Archimede
gennaio 14
10:34 2018

La piaga del cyberbullismo si combatte innanzitutto attraverso la corretta informazione ai ragazzi sul come evitare i rischi dall’uso smodato dei social su internet. Questo è il messaggio lanciato agli studenti dell’istituto Archimede di Modica dal Lions Club di Modica, promotore di un incontro dedicato al bullismo on line, un fenomeno che sta registrando una crescente quanto sempre più preoccupante diffusione tra gli adolescenti e le loro famiglie. I pericoli della rete sono stati spiegati da  Carmelo Cataudella, coordinatore dell’osservatorio ibleo permanente sul cyberbullismo, che ha coinvolto, catturandone l’interesse, i 120 ragazzi presenti nell’aula magna dell’istituto Archimede insieme con il dirigente scolastico Rosolino Balistrieri. Sono stati proiettati alcuni video realizzati per la prevenzione dei crimini sul web, dovuti alla presenza di varie organizzazioni di hacker pronte ad approfittare dell´ingenuità dei giovani per ingannarli. Gli studenti dell’Archimede sono stati mesi a conoscenza dei numerosi rischi legati ai social: dal furto di identità del profilo facebook all’adescamento di minori, alle insidie di potenziali pedofili. Oltre ai casi (ormai sempre più frequenti) di cyber bullismo fra gli stessi compagni di scuola: un vero crimine in crescita, di devastante effetto per l’aspetto psicologico sulle vittime. Nell’ottica di service per i giovani, il Lions Club Modica organizzerà incontri sul tema anche in altre scuole cittadine

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles