Reteiblea

I CONSIGLIERI PD CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

I CONSIGLIERI  PD  CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
ottobre 25
13:45 2017

I consiglieri comunali del Pd, con in testa il capogruppo Mario D’Asta, assieme a
Mario Chiavola, in vista della celebrazione, il prossimo 25 novembre, della Giornata
internazionale contro la violenza sulle donne, hanno presentato un odg per impegnare
l’amministrazione comunale ad esporre sul balcone del palazzo di Città uno striscione
che esprima una chiara presa di distanza da questa barbarie. Una iniziativa che è stata
apprezzata anche dal coordinamento Donne del Pd di Ragusa, e in particolare dalla
coordinatrice Mariuccia Licitra, che più volte si è detto sensibile rispetto alla
scottante problematica. “Ma non solo – chiedono D’Asta e Chiavola nel documento
in questione – è pure necessario che possano essere elaborate una serie di iniziative
sul territorio comunale, di concerto con i soggetti e le associazioni sociali ad hoc, con
le istituzioni tutte, al fine di promuovere la cultura della non violenza sulle donne”.
Gli esponenti dem, inoltre, ricordano che “in molte città, nei palazzi comunali, sono
esposti striscioni e manifesti che stigmatizzano il fenomeno e questo rappresenta un
segno tangibile della vicinanza di quelle amministrazioni nei confronti delle donne
ma è anche la comunicazione alla cittadinanza di una scelta di campo ben precisa.
Ecco perché vorremmo che pure Ragusa si adeguasse a questa linea”. Il Pd, nell’odg,
sottolinea il fatto che “la violenza contro le donne è un fenomeno drammaticamente
attuale e che “i numeri dei femminicidi e degli stupri continuano a salire in modo
preoccupante; ma tante e molte di più sono le violenze taciute, non denunciate e
subite nel quotidiano, violenze psichiche e fisiche che lasciano ferite indelebili sui
corpi e nell’anima delle donne. Tacere o minimizzare il fenomeno è una forma di
omertà che non consente una consapevole presa di coscienza a livello sociale. Ecco
perché chiediamo al Comune di Ragusa di prendere una posizione specifica sul
delicato argomento”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles