Reteiblea

Forestali, ad Enna nasce una nuova associazione di categoria. Ed è subito critica nei confronti della Regione

Forestali, ad Enna nasce una nuova associazione di categoria. Ed è subito critica nei confronti della Regione
Luglio 10
12:03 2017

Un nuovo organismo di rappresentazione dei Forestali è nato ad Enna, in un periodo nero per gli incendi in Sicilia. L’ A.N.Fo.I. ha per presidente Michele Salvatore Lonzi e, come scopo, quello di promuovere politiche di difesa dell’ambiente e del territorio.

Nei dettagli degli obiettivi e gli scopi posti al centro dell’associazione, scende lo stesso Lonzi: “questo sodalizio nasce nell’ottica della difesa dell’identità del soppresso Corpo Forestale Italiano. Partendo dalle Regioni e Province autonome, si vuole favorire la nascita di un solido coordinamento fra le stesse. Operando, inoltre, l’interscambio di uomini e mezzi mirato al miglioramento dell’efficienza e alla diminuzione dei costi di esercizio, auspichiamo che ci si possa ricredere sulla decisione politica che ha portato alla soppressione del Corpo Forestale dello Stato”.

Fra le prime constatazioni di Lonzi a seguito della sua nomina a presidente dell’A.N.Fo.I, trova spazio una dura critica alla Regione Siciliana, per quanto riguarda i recenti numerosi incendi che hanno divorato ettari, anche qui nel territorio Ibleo (con lo spaventoso incendio che ha lambito la città di Chiaramonte ad inizio mese).

Secondo Lonzi, il recente disastro è scaturito “dalla insufficiente organizzazione della attuale campagna antincendio e dalla mancata riorganizzazione del Corpo forestale della Sicilia che oggi, più che mai, non più rinviabile a seguito dello scioglimento del Corpo forestale dello stato”.

About Author

Carmelo Dipasquale

Carmelo Dipasquale

Related Articles