Reteiblea

Passalacqua: Jessica Kuster è la prima americana

Passalacqua: Jessica Kuster è la prima americana
Giugno 23
11:32 2017

Confermando, com’era stato per Agnese Soli, le “voci di corridoio”, la Passalacqua ha ufficializzato la prima delle due americane della prossima stagione. Arriva in biancoverde Jessica Kuster (’92- 188cm.), ala piccola di grande intelligenza tattica, in grado di giocare anche da 4 e rendersi utile in vari ruoli, texana di San Antonio. Ha frequentato il college di Rice stabilendo il record nello score, i rimbalzi e le “doppie doppie”. Molto prestante fisicamente, con ottime doti sia difensive sia offensive, è una delle 145 atlete della NCAA Div.I ad aver superato i duemila punti segnati e i mille rimbalzi catturati, destando l’interesse di club WNBA come San Antonio Stars e Tulsa Shock. Più volte menzionata nell’All-Conference USA First Team ed All-Conference USA Defensive Team, ha iniziato la sua carriera europea nell’Alba Julia in Romania, con medie eccellenti. L’anno dopo è passata al Nymburk (la squadra ceca affrontata in EuroCup), ribadendo le sue qualità, espresse perfino meglio in EuroCup, dove ha totalizzato medie ancora superiori. La scorsa stagione ha giocato nel Peac-Pecs in Ungheria (seconda in campionato) e si è piazzate tra le prime quindici in EuroCup per punti realizzati, rimbalzi conquistati e tiri liberi messi a segno. La sua duttilità le ha consentito di agire con eccellenti risultati anche il ruolo di ala grande. Le prime dichiarazione di Jessica, che ha scelto il numero di maglia 30, evidenziano la sua soddisfazione. “Quando ho detto ai miei che avevo intenzione di giocare in Sicilia – ha rivelato – ho visto il più grande entusiasmo da da quando gioco in Europa. Sono molto contenta perché so di arrivare in una grande squadra che in passato ha sempre avuto straniere di primo livello, e in una città che ha tifosi numerosi e molto caldi. Non vedo l’ora di incontrarli e conoscerli”.

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles