Reteiblea

Dalla Camera di Commercio l’invito a valutare con attenzione i bollettini di ccp ricevuti

Dalla Camera di Commercio l’invito a valutare con attenzione i bollettini di ccp ricevuti
giugno 22
21:09 2017

 La Camera di Commercio di Ragusa ha diffuso un comunicato nel quale si avverte che nell’attuale periodo, coincidente con le scadenze per il pagamento del diritto annuale, molte imprese ricevono bollettini di conto corrente postale accompagnati da diciture con un richiamo generico a “CAMERE DI COMMERCIO” oppure “REGISTRO IMPRESE”. Tali bollettini, soprattutto ad una lettura veloce, potrebbero passare come realmente inviati dalla stessa Camera di Commercio. Alcune imprese hanno aderito e pagato quanto richiesto, nella convinzione di aver adempiuto ad un obbligo derivante dall’iscrizione alla Camera di Commercio. “Di solito – avverte il comunicato – si tratta invece di proposte di natura esclusivamente commerciale, legate a servizi pubblicitari per i quali le Camere di Commercio sono, ovviamente, del tutto estranee. Nel caso le imprese ricevessero comunicazioni di questo genere, dovranno valutare con la massima attenzione se riguardano proposte commerciali non obbligatorie, prive di qualsiasi collegamento con l’iscrizione alla Camera di Commercio o con altri eventuali adempimenti di legge. Pertanto, prima di procedere al pagamento, si consiglia di rivolgersi alla Camera di Commercio –diritto.annuale@rg.camcom.it – 0932 671254, oppure al proprio professionista di fiducia o alla propria associazione, al fine di verificare l’effettivo trattarsi di un adempimento obbligatorio. L’unico modo di pagare il diritto annuale alla Camera di Commercio è il versamento da effettuare tramite il modello di pagamento per le imposte “F 24”. Le imprese che hanno ricevuto tali comunicazioni – conclude – sono invitate a consegnarne copia alla Camera di Commercio, che sta provvedendo a raccoglierle allo scopo di future, nel quale eventuali azioni legali”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles