Reteiblea

Presentazione di un progetto di accoglienza Sprar rivolto a minori stranieri non accompagnati

Presentazione di un progetto di accoglienza Sprar rivolto a minori stranieri non accompagnati
Febbraio 10
17:44 2017

Proseguendo nella sua mission di favorire l’accoglienza e l’integrazione dei migranti, il Libero Consorzio Comunale, che è già ente proponente di due Sprar rivolti ai richiedenti asilo politico e rifugiati, ha deciso di implementare il suo impegno con la proposta al Ministero di realizzare un progetto di accoglienza rivolto ai 15 minori stranieri non accompagnati della durata di tre anni a decorrere dal decreto di pubblicazione del ministero dell’Interno. L’ente individuerà il soggetto attuatore del progetto con l’espletamento di una procedura di selezione ad evidenza pubblica e che l’importo del progetto è di un milione e 215 mila euro per tre anni a far data dal 1 luglio 2017 qualora lo stesso sia finanziato.
La delibera del Commissario Straordinario Dario Cartabellotta recepisce le istanze del terzo settore in provincia di Ragusa da anni impegnato nell’accoglienza dei migranti per assicurare ai minori non accompagnati misure di accompagnamento, assistenza e orientamento attraverso la costruzione di percorsi individuali per favorire il loro inserimento socio-economico.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles