Reteiblea

E’ al buio la strada appena intitolata all’avv. Cassì. Manca il collaudo?

Dicembre 23
08:562016

Nel video le interviste in occasione della cerimonia di intitolazione e il commento del direttore Mario Papa.

Il sindaco Piccitto, con tanto di fascia tricolore intorno al petto e gonfalone del Comune al seguito, mercoledì mattina, ha intitolato una nuova strada all’avv. Vincenzo Cassì. Strada ben asfaltata e dotata dei corpi illuminanti necessari ad assicurare la giusta visibilità nelle ore serali. Peccato, però, che la sera stessa (come la precedente e la successiva) l’arteria, che si trova nella zona dell’ex contrada Monachella nei pressi della lottizzazione Casa Futura, era completamente al buio.
“Le malelingue dicono” che, addirittura, non sia stato effettuato il collaudo e che la strada, quindi, sia ancora in carico alla ditta che l’ha realizzata a scomputo occupandosi anche agli impianti di illuminazione pubblica.
Se ciò fosse vero, la strada in questione, dovrebbe essere chiusa, ma il Comune ha già rilasciato i certificati di residenza a chi ha deciso di andare a vivere in quella via.
Tuttavia, la sostanziale “inesistenza” della strada in questione comporta non pochi disagi ai residenti, uno tra tutti, per fare un esempio, la consegna della corrispondenza.
Non sarebbe il primo caso di strada inaugurata/intitolata senza tutte le carte in regola (per sanare la situazione pare basterebbe qualche firma negli uffici comunali). Nelle stesse condizioni sarebbe pure via Laila Busacca, la cui cerimonia di intitolazione si è celebrata nove mesi fa.

About Author

Leandro Papa

Leandro Papa

Related Articles