Reteiblea

Scicli, domenica alle urne! #Carmelo Vanasia

Scicli, domenica alle urne! #Carmelo Vanasia
Novembre 25
10:48 2016

I candidati, le liste, i nomi per il consiglio… tutto ciò che c’è da sapere sull’appuntamento elettorale della prossima domenica.

Il momento è importante. Più importante del solito, date le vicende politiche che negli ultimi anni hanno interessato Scicli, e che hanno portato finalmente a questa tornata elettorale per l’elezione del nuovo sindaco. Vicende che comunque appartengono al passato.

Oggi Scicli è più interessata e preoccupata per il futuro della città da qui ai prossimi 5 anni (benché la storia insegna che non sempre sia necessario aspettare un intero lustro per vedere nuovi avvicendamenti fra le cariche più importanti della città).

scicli-panoramica

Verso il 27 novembre

In nome di questo interesse per l’immediato futuro della comunità sciclitana, è nostra intenzione offrirvi una serie di approfondimenti riguardo alle forze pronte a scendere in campo nel fine settimana, quando (nella giornata di domenica 27 novembre), si darà vita ad un nuovo ciclo politico per la città. Per far ciò, guarderemo ai candidati e le liste a loro supporto.

Carmelo Vanasia

“Sono cresciuto in una famiglia all’antica, dove al primo posto ci sono sempre stati il lavoro, l’onestà, il rispetto e la

Carmelo Vanasia

Carmelo Vanasia

lealtà”: così si presenta l’agente immobiliare Carmelo Vanasia, candidato alle elezioni di Scicli e promotore del Progetto Civico per Scicli.

Vanasia si è posto a capo di un movimento non supportato dai partiti classici, verso cui in ogni caso trapela una certa dose di diffidenza. Un manifesto che vuole partire dal basso e convincere in opposizione ai più noti nomi della politica, e che si spiega bene in queste parole tratte proprio dalla pagina facebook Carmelo Vanasia Sindaco di Scicli: “dimostreremo come partendo dalle piccole cose si governa una città ormai stremata, dove regna solo l’indifferenza dei partiti verso la popolazione”.

 

Il programma

Numerosi i fronti su cui si spenderebbe un’amministrazione guidata da Carmelo Vanasia, stando a quanto riportato dal programma da lui stilato in vista delle elezioni di domenica. Riprendiamo alcuni dei campi cui si dirigerebbe l’azione del candidato.

Uno dei nodi cruciali, quasi un punto obbligatorio per un programma nato da una lista non partitica, riguarda la trasparenza delle istituzioni (quindi legata ad iniziative come le dirette streaming del Consiglio Comunale o gli incontri di quartiere allo scopo di accogliere le proposte di uno o più cittadini): l’obiettivo è quello di ridare linfa al legame tra Istituzione e cittadini, logorato dagli ultimi anni.

Un occhio di riguardo verrebbe dato ai progetti da sposare nel nome di uno sviluppo urbano ecosostenibile: in tal senso andrebbe letto il rifiuto categorico di non accettare le trivellazioni sul territorio comunale. Ma vi sono anche altre iniziative che Carmelo Vanasia adotterebbe nel nome di una strategia di sviluppo rispettosa dell’ambiente: una di queste sarebbe l’attuazione del P.A.E.S. (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile: il comune che volesse abbracciare l’iniziativa, si imporrebbe l’obiettivo di ridurre del 20% le emissioni di CO2 sul proprio territorio, entro il 2020).

Una visione oculata del rapporto comunità-ambiente non può che passare per le questioni legate ai rifiuti e il riciclaggio; su questo fronte l’idea sarebbe quella di adottare la strategia “Rifiuti Zero”: il tema del riciclaggio dei materiali potenzialmente recuperabili sembra essere uno dei concetti su cui il Progetto Civico per Scicli sembri battere di più. Inoltre, il programma sottolinea l’importanza di altre azioni utili, come ad esempio la raccolta porta a porta o la possibilità di “premiare” i riciclatori più virtuosi con uno sgravio sulla Tari.

Sempre da legare all’attenzione per l’ambiente ed il clima, andrebbero lette alcune iniziative che verrebbero intraprese nel campo della mobilità, quali l’introduzione del car-sharing e la realizzazione di piste ciclabili.

Il programma lanciato da Carmelo Vanasia pone speciale rilevanza alla promozione turistica: oltre alla valorizzazione di feste e sagre già ben note all’interno della comunità sciclitana, l’idea sarebbe quella di incentivare il turista a scoprire la città a piedi o con mezzi alternativi e del tutto folkloristici, quali i carretti siciliani. Oltre a queste iniziative, acquista un leggero risalto di istituire una “Scicli Film Commission”: in breve, una commissione che studi

le migliori strategie per sfruttare al meglio la fama ottenuta dal territorio sciclitano quale set per produzioni televisive.

Non mancano proposte anche per il comparto socio-assistenziale, con

Logo della lista per Vanasia

Logo della lista per Vanasia

la volontà di potenziare le cure a domicilio per gli anziani bisognosi e di incrementare l’accessibilità ai disabili.

Lista e nomi per il consiglio

La lista di appoggio alla candidatura di Carmelo Vanasia è stata denominata “Vanasia Carmelo sindaco”, e si avvale dei seguenti nomi, in merito alle candidature per il Consiglio Comunale: Francesco Vanasia, Francesco Arrabito, Ignazio Aprile, Giuseppe Denaro, Ignazio Scifo, Vincenzo Giardina, Giuseppe Paolino, Giorgio “Gino” D’Amico, Salvatore Fortino, Antonino Mormina, Romina Incardona, Marisha “Mareska” Ereddia, Maria Teresa Allibrio, Maria Terranova, Rosaria Buscemi, Maria Rosa Lopes.

 

 

About Author

Carmelo Dipasquale

Carmelo Dipasquale

Related Articles