Reteiblea

La microcriminalità sta ritornando in Piazza San Giovanni?

La microcriminalità sta ritornando in Piazza San Giovanni?
Novembre 12
19:21 2016

Da qualche tempo a questa parte qualcosa sta cambiando in piazza San Giovanni. Sono passati mesi dall’ultima retata delle forze dell’ordine e non ci sono più le pattuglie a presidiare la zona. Per diverse settimane non si sono visti quei gruppi di balordi che si aggiravano tra i portici e il sagrato della cattedrale. Come non si sono verificati atti violenti né delinquenziali degni di nota.

Alla fine, la massiccia pressione dei media, come anche l’azione repressiva di tutte le forze dell’ordine hanno dato i risultati sperati. Ma oggi si teme possa tornare a registrarsi quale problema.

Ieri è stato arrestato in piazza un ragazzo per spaccio di cocaina. Due giorni fa, nella vicinissima via Sant’Anna, due giovani sono stati fermati e trovati in possesso di alcune dosi di marijuana e, sì, qualche faccia “strana” è tornata a frequentare quelle zone.

Ovviamente è quasi superfluo rimarcare il fatto che questa situazione sta iniziando a preoccupare i cittadini e anche i commercianti. Adesso, senza creare nessun allarmismo, forse sarebbe il caso di riniziare a monitorare seriamente tutto quel quartiere. Non vorremmo trovarci a dover scrivere nuovamente di fatti delittuosi. Evitiamo di ripetere i soliti errori. Spesso, infatti, troppo spesso in Italia, accade che, dopo un periodo di massima allerta da parte delle istituzioni, tutto scema sino all’indifferenza generale. Il fenomeno non va minimamente sottovalutato e non va fatto crescere.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles