Reteiblea

Finalmente è stato affidato (in via provvisoria) il servizio sulla raccolta dei rifiuti a Ragusa

Finalmente è stato affidato (in via provvisoria) il servizio sulla raccolta dei rifiuti a Ragusa
ottobre 29
13:46 2016

Stiamo parlando del bando di gara più importante del Comune di Ragusa. 90 milioni di euro da ripartire per i prossimi sette anni, che dovrebbero far compiere quella rivoluzione tanto attesa in materia di rifiuti. Ieri mattina, l’Urega, ha finalmente sciolto le sue riserve e ha confermato, per ora in via provvisoria, il servizio all’associazione temporanea d’impresa costituita: dalla ditta Busso Sebastiano (la ditta che sino ad oggi ha espletato il servizio), dall’Igm e dalla Ciclat.

Se non dovessero sorgere problemi di natura burocratica e/o economica o di altro genere, per i prossimi sette anni, il servizio di raccolta dei rifiuti sarà gestito da queste tre aziende. Un sistema rivoluzionario, lo abbiamo definito, che dovrebbe traghettarci, finalmente, nel XXI secolo. Un sistema di raccolta all’avanguardia, che, nell’arco di un paio d’anni, dovrebbe portare la differenziata intorno all’70/80%, nel solo primo anno, così assicurano gli ideatori della gara, la differenziata dovrebbe raggiungere la fatidica soglia del 65%. Vedremo.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles