Reteiblea

Rivoluzionata la sosta in città, più razionale, meno esosa e a trazione turistica

ottobre 25
18:28 2016

Questa mattina in conferenza stampa il vicesindaco, Massimo Iannucci, ha presentato il nuovo regolamento sulla sosta in città. Un regolamento che rivoluziona l’esistente, pensato primariamente per agevolare i turisti e chi viene da fuori, ma non solo.
Il Comune sta già predisponendo un bando per affidare tutti i parcheggi presenti in città, oltre alle strisce blu, ad un unico soggetto, il quale dovrà garantire, tra l’altro, dei bus navetta da e per i giardini iblei e il ponte San Vito, così da garantire un collegamento costante tra Ragusa e Ibla.
Saranno uniformati gli orari di sosta per i residenti a Ragusa Ibla e a Ragusa superiore, dalle 20 alle 8 del mattino, inoltre è stata regolamentata la sosta a Ibla per i bus turistici, che dovranno parcheggiare in C.da Colombardo, dove sono stati predisposti ben 20 posti per gli autobus, liberando così numerosi posti auto sulla circonvallazione.
A tal proposito, il vicesindaco, ha dichiarato che c’è una precisa volontà da parte dell’Amministrazione di realizzare a breve un parcheggio multipiani a Ibla.
Infine parcheggiare costerà meno, sembra lo slogan dell’Amministarzione.
Sarà gratuito il parcheggio per chi possiede un pass rosa o un’auto elettrica, sarà scontato invece il ticket per chi farà l’abbonamento con la prepagata fornita dal gestore unico dei parcheggi. Ad esempio, 2 euro per tutta la giornata ed un ero per mezza giornata. Inoltre, sarà predisposto uno sconto del 20% per le comitive che partecipano a manifestazioni con prenotazione da almeno 3 giorni prima, lo sconto salirà al 30% per i gruppi che andranno a mangiare nei ristorazione e al 40% per le comitive che dimostreranno di alloggiare in hotel e nei B&B.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles