Reteiblea

Migranti, un’altra operazione di MSF: arriverà domani a Pozzallo la Bourbon Argos

Migranti, un’altra operazione di MSF: arriverà domani a Pozzallo la Bourbon Argos
Ottobre 16
14:212016

E’ in viaggio verso il porto di Pozzallo la nave ‘Bourbon Argos’ di Medici senza Frontiere con a bordo 130 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia. L’arrivo è previsto per domani mattina.

Per il secondo anno consecutivo l’organizzazione umanitaria MSF è impegnata in operazioni di ricerca, soccorso e assistenza medica nel Mediterraneo centrale, nel tratto di mare tra Libia e Italia, dove l’anno scorso sono morti 2892 tra uomini, donne e bambini. E’ la rotta umanitaria più battuta e Medici Senza Frontiere, nel pieno rispetto dei principi che anima l’organizzazione, solo nel primo mese e mezzo di operazioni in mare (fine aprile-10 giugno 2016) ha soccorso 3349 persone.

Sono tre le navi impegnate nella vasta operazione di MSF, Dignity I (approdata a Pozzallo nei giorni scorsi) Aquarius e Bourbon Argos.

Il team ha le competenze e l’equipaggiamento necessario per attività di primo soccorso e assistenza medica, e per trattare casi frequenti quali la disidratazione, l’ustione da benzina o carburante, l’ipotermia e le infezioni cutanee. Una volta a bordo,alle persone soccorse viene offerto anche supporto psicologico e le équipe MSF in Sicilia stanno assicurando la continuità dell’assistenza medica grazie a numerosi progetti volti a fornire supporto medico e psicologico anche dopo lo sbarco.

La Bourbon Argos, che arriverà lunedì mattina al porto di Pozzallo, è lunga 68 metri ed è stata adattata in modo specifico per attività di ricerca e soccorso. Può trasportare fino a 700 persone soccorse e l’equipaggio a bordo è composto da 26 persone.

About Author

Leandro Papa

Leandro Papa

Related Articles