Reteiblea

Via Roma tra filoneisti e misoneisti, la seconda puntata di #SLS

Via Roma tra filoneisti e misoneisti, la seconda puntata di #SLS
Ottobre 13
13:472016

Lunedì 17 alle 17 negli spazi del ex bar Mediterraneo, Teleiblea e Reteiblea.it si occuperanno, all’interno del programma SALASTAMPA (#SLS), di via Roma e di centro storico, mettendo a confronto tutti gli attori in campo ossia le diverse opinioni ed idee sul possibile sviluppo economico e sociale di quello che un tempo fu, parliamo di 30 anni fa, il salotto buono di Ragusa.

Via Roma va aperta o no al traffico? E’ possibile? Ha senso? Nelle altre città d’Italia la pedonalizzazione delle vie del centro che frutti ha dato? Perché il commercio nel vie del centro storico langue o addirittura muore? La colpa è dei commercianti, dei ragusani o dei proprietari delle mura dei locali?
Queste sono solo alcune domande a cui proveremo a dare delle risposte.

Ne parleremo con: il presidente dell’Ascom Ragusa, Salvo Ingallinera, il sindaco, Federico Piccitto, l’on Nello Dipasquale, in qualità di ex sindaco e fautore della chiusura al traffico di quella zona, il presidente di Youpolis, Simone Di Grandi, ed un urbanista, l’architetto Giosué Scalisi.

Tanta e troppa confusione si sta facendo sulla vicenda di via Roma. Tra “sciacalli” e furbetti vari, sempre pronti a cavalcare l’onda, la questione di via Roma viene, ogni giorno di più, letta ed interpretata ad arte e ciò, non per amore della verità e quindi al solo fine di identificare le vere criticità di quella zona e perciò risolverle, ma, piuttosto, per difendere e portare avanti la propria idea, più o meno astratta, la propria tesi, la propria visione, che sempre più appare legata intimamente ad un ricordo dei bei tempi andati. Tempi, va detto, che non ritorneranno più in quelle forme e in quei modi.

via-roma-riaperta-al-traffico-auto

Emblematica è la discussione nata sulla momentanea riapertura del tratto di via Roma compreso tra via Salvatore e ponte Pennavaria. Momentanea apertura e non sperimentazione, come qualcuno continua a ripetere. Perché a quanto ci risulta l’Amministrazione non ha alcuna voglia di ripensare la viabilità di quella via. L’apertura di quel tratto, come abbiamo già scritto, va letta come la mera concessione della Giunta alle richieste dei commercianti, solo per contrastare i disagi creati dai lavori di via Sant’Anna. Ciò vuol dire una cosa sola: quando via Sant’Anna sarà riaperta al traffico veicolare, via Roma ridiventerà pedonale. Forse è proprio questo il motivo per cui si son usati i jersey e non delle fioriere?

Di tutto questo e di tanto altro parleremo a SALASTAMPA.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles