Reteiblea

Perché è scomparso da Palazzo dell’Aquila lo striscione di Amnesty International su Giulio Regeni?

Perché è scomparso da Palazzo dell’Aquila lo striscione di Amnesty International su Giulio Regeni?
Ottobre 13
11:13 2016

Eravamo in aprile quando l’Amministrazione accolse la proposta, del consigliere Ialacqua, di aderire alla campagna di Amnesty international: “Verità per Giulio Regeni”. Oggi però quello striscione da palazzo dell’Aquila è scomparso. Perché? Ne abbiamo parlato con Ialacqua.

Regeni per chi lo avesse dimenticato era un giovane ricercatore italiano, trasferitosi in Egitto per completare il suo lavoro. Un intellettuale serio e coscienzioso e proprio per questo dava fastidio. Un intellettuale scomodo e perciò mal visto da quel regime, che prima lo torturò e poi lo uccise. Il motivo di una tale barbaria non è ancora stato accertato, come d’altra parte non si sa né chi fu il mandante né chi furono gli esecutori. Da qui la mobilitazione della nota organizzazzione umanitaria.

 

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles