Reteiblea

Più di 110 mila euro al Comune di Comiso per gli ultra settantacinquenni

Più di 110 mila euro al Comune di Comiso per gli ultra settantacinquenni
Ottobre 07
18:48 2016

L’Assessore alle Politiche Sociali Vittorio Ragusa rende noto che il Comune di Comiso è stato ammesso ad un finanziamento regionale di 110.059,83 euro per sostenere interventi in favore di anziani ultrasettantacinquenni non autosufficienti allo scopo di favorirne la permanenza o il ritorno in famiglia.
“Destinatari del servizio – spiega l’assessore Ragusa – sono gli anziani in possesso dei requisiti imposti da specifico decreto assessoriale che hanno presentato istanza nei tempi dovuti a seguito di Avviso Pubblico emesso dal Comune. Il servizio sarà erogato attraverso l’acquisto di prestazioni domiciliari presso organismi ed enti no profit regolarmente accreditati e scelti dagli utenti”.
“Questo particolare servizio – dichiara il sindaco Filippo Spataro – è finalizzato a garantire, quanto più possibile, la dignità e la qualità della vita delle persone anziane, promuovendo il diritto dell’anziano a mantenere i propri spazi, le proprie abitudini, i propri oggetti, la propria casa, la rete del vicinato. Favorire la permanenza del soggetto anziano nel proprio ambiente naturale è importante perché si evita di turbare determinati equilibri familiari e di ricorrere a forme di ricovero e ospedalizzazione non strettamente indispensabili, superando, così, forme di abbandono e di emarginazione”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles