Reteiblea

Alluvione del 1902, il ricordo a Modica a 114 anni di distanza

Alluvione del 1902, il ricordo a Modica a 114 anni di distanza
Settembre 26
12:02 2016

26 settembre 1902: la città di Modica si svegliava nel pieno di un’alluvione. Durante la notte tra il 25 e il 26 settembre, infatti, la pioggia cadde tanto copiosamente ed incessantemente da ingrossare i torrenti Jannimauro e Pozzo dei Pruni. Seguì l’esondazione, ricordata ancora come uno dei momenti più drammatici vissuti dalla città della Contea, per via delle 112 vittime.

Oggi, a 114 anni di distanza continua a rivivere il ricordo dell’accaduto. Questa sera (ore 19:00) si svolgerà infatti una messa rievocativa presso la Chiesa di Santa Maria di Betlem, con l’intervento della professoressa Grazia Dormiente.

Nel ricordo di quanti persero la vita, l’Amministrazione Comunale intende riconfermare le attestazioni di gratitudine alle Città di Milano e Palermo che, prime tra tutte le Città italiane, diedero l’avvio ad una gara di solidarietà che, con i fondi raccolti, consentì la costruzione in luogo sicuro di un nuovo quartiere.

Subito dopo la Santa Messa, sarà deposta nell’atrio comunale di Palazzo San Domenico una corona di alloro sotto la lapide rievocativa.

About Author

Carmelo Dipasquale

Carmelo Dipasquale

Related Articles