Reteiblea

Comiso, arrestati gli autori dell’incendio di Natale

Comiso, arrestati gli autori dell’incendio di Natale
Settembre 19
11:342016

Avevano appiccato il fuoco agli uffici comunali nella notte della vigilia di Natale dello scorso anno: il gesto motivato dalla volontà di non pagare le cartelle esattoriali cui erano soggetti. Si chiude il cerchio quindi sulla vicenda che interessò i locali del Comune di Comiso nel Natale 2015.

I due autori del misfatto identificati dalla Polizia, entrambi pluripregiudicati, sono Carmelo Ricca e Michele Mario Sidoti: entrambi erano già noti alla legge per vari reati.

Erano le 5 del mattino, era buio pesto e si vedevano solo le fiamme altissime all’interno degli uffici comunali, ma si pensava fosse stato un corto circuito. I Vigili del Fuoco dopo aver domato le fiamme, non escludevano la matrice dolosa, pertanto sin dalle prime luci dell’alba, Squadra Mobile, Commissariato di Comiso e Digos davano inizio a serrate indagini per addivenire all’esatta ricostruzione dei fatti.

Da allora, sono scattate le indagini che hanno portato al riconoscimento di Ricca e Sidoti; fondamentali per le attività investigative sono stati i filmati delle telecamere. Le immagini degli impianti di video sorveglianza e tutte le altre tecniche investigative hanno permesso di ricostruire come segue le diverse fasi dell’incendio; Sidoti guidava la macchina, Ricca parzialmente travisato scendeva con un bidone in mano, entrava al Comune, sfondava alcune porte e cospargeva la benzina sui documenti per poi dare fuoco e fuggire.

Aver dedicato del tempo proprio per cospargere bene di liquido infiammabile all’interno dell’ufficio notifiche ha fatto sospettare gli investigatori della Polizia di Stato che lì poteva essere trovato il movente.

About Author

Carmelo Dipasquale

Carmelo Dipasquale

Related Articles