Reteiblea

Città di Ragusa posticipa all’ex Enal (ore 15), Marina in casa dell’Atletico Catania

Città di Ragusa posticipa all’ex Enal (ore 15), Marina in casa dell’Atletico Catania
Settembre 17
20:452016

14329868_1075222935906742_8019074456073359361_nPosticipato a domenica pomeriggio (ore 15) per motivi esclusivamente organizzativi l’esordio casalingo del Città di Ragusa, che dopo il buon pareggio esterno a Belvedere nella prima giornata, con qualche rimpianto per la superiorità espressa per gran parte della gara e per la rete annullata a Vicari, punta senza mezzi termini al successo per mettere in chiaro le sue (motivate) ambizioni di grande stagione e rimanere nelle immediate vicinanze delle posizioni di alta classifica. Il tecnico Calogero La Vaccara dovrebbe poter contare su tutti gli elementi della rosa, forse con l’eccezione del solo Nicola Arena, che lamenta qualche acciacco abbastanza “importante” ed è dato in forse, ma potrebbe comunque farcela in extremis. L’interesse mostrato dalla tifoseria lascia prevedere che la tribunetta dell’ex Enal sarà piena al limite della capienza, un bel punto di partenza nell’attesa che venga approntata la tribunetta posizionata dal lato dell’ex tribuna B, per la quale sono stati già effettuati i sopralluoghi da parte dei tecnici . In casa dell’Atletico Catania, retrocesso dall’Eccellenza e deciso a ritornarvi subito, prima trasferta di stagione per il Marina di Ragusa, chiamato a confermare il tanto di buono messo in mostra nel vittorioso esordio al Selvaggio contro il Mascalucia. L’undici del presidente Proto è indicato dagli addetti ai lavori tra i favoriti per la vittoria finale, e viene dalla vittoriosa trasferta d’apertura a S. Croce, ma la formazione guidata da Gianni Gurrieri può vantare un potenziale di ottimo spessore (accresciuto proprio qualche giorno fa dall’arrivo del formidabile ex Ragusa Leandro Di Rosa) che la mette di sicuro nelle condizioni di poter dire la sua. Dopo l’inizio sfavorevole, difficile trasferta a Paternò per il S. Croce di Gaetano Lucenti: esordio casalingo, invece. per il neopromosso Vittoria, intenzionato a rifarsi della sfortunata battuta d’arresto in apertura sul terreno catanese del Dagata. (nella foto il ds del Marina di Ragusa Postorino con il “botto” di fine campagna acquisti Leandro Di Rosa)

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles