Reteiblea

Basket f: Passalacqua, si comincia a lavorare per la difesa

Basket f: Passalacqua, si comincia a lavorare per la difesa
Agosto 27
13:092016

vanlooDa lunedì via al lavoro per la difesa, dopo una prima, tranquilla settimana di preparazione della quale coach Gianni Lambruschi nel complesso appare soddisfatto: pur tenendo presente, come non ha mancato di sottolineare, “che è stata utilizzata più che altro per riprendere a muoversi dopo la sosta e per fare conoscenza reciproca, anche se quasi tutte le giocatrici avevano già avuto modo di incontrarsi, nel corso del campionato oppure anche in Nazionale”. Sul parquet del PalaMinardi, non di rado sotto lo sguardo interessato dei tifosi, il tecnico ha avuto a disposizione gli otto decimi del roster titolare, compresa la play belga Julie Vanloo (una dei due play biancoverdi, l’altro è la riconfermata Gaia Gorini), che si è subito fatta notare per la professionalità, la dedizione nello svolgere il lavoro, la capacità di inserirsi senza problemi nel gruppo e di comunicare con le nuove compagne: unite con una, apprezzata, “mano calda” al tiro. Per il gruppo corsa, pallone, atletica e sudore a fiumi, la stessa “minestra” servite alle ragazze della giovanile, aggregate alla prima squadra, con la quale hanno condiviso, senza alcuno sconto, la fatica. Le ultime notizie sul fronte gare amichevoli non sono buone, perché nonostante gli sforzi, il team manager Gianni Criscione non è ancora riuscito a trovare delle avversarie “giuste”: Gianni continua comunque a sondare il terreno in varie direzioni, e spera che alla fine la situazione migliori consentendo le indispensabili prove di campionato. Intanto, concluse le Olimpiadi, diventa possibile prevedere con buona approssimazione quando saranno a Ragusa anche le due fortissime giocatrici spagnole, protagoniste assolute nella conquista dell’argento della nazionale iberica. Laura Nicholls dovrebbe aggregarsi alle compagne attorno al 10/11 settembre, Astou Ndour (impegnata nella Wnba ma in una squadra che non disputerà i play off, non è invece attesa prima del 22 settembre (cioè tra giorni prima della SuperCoppa a Schio), ma è possibile anche che arrivi solo nei giorni immediatamente sucecssivi. In ogni caso potrebbe essere nel groppo prima del 2 ottobre, data d’inizio della A1 con l’Openig Day a Roma. Le ultime dalla società sulla quarta straniera fanno supporre che dopo l’inserimento nel roster di Alessandra Formica, che con la Reyer Venezia ha acquisito una buona esperienza in Europa, il discorso dovrebbe essere ormai definitivamente chiuso. Salvo, ovviamente, eventuali “riaperture” a gennaio.

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles