Reteiblea

Il dilemma su Cava dei Modicani: discarica per tutti o no? – Video

Il dilemma su Cava dei Modicani: discarica per tutti o no? – Video
Luglio 14
02:292016

Brutta gatta da pelare per il sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, che mercoledì pomeriggio si è trovato a dover battersi affinché la discarica della città, dove conferiscono anche Monterosso Almo, Giarratana e Chiaramonte Gulfi, debba restare a disposizione solo di questi comuni e non anche per Vittoria, Comiso, Ispica e Pozzallo.

Per spiegare facciamo qualche passo indietro: in Sicilia è “emergenza rifiuti” (tanto per cambiare); gli autocompattatori di alcune città sono bloccati in fila alla discarica di Lentini dove, al momento, conferisce mezza isola; la discarica di Ragusa, già chiusa e in proroga straordinaria, potrebbe aiutare alcuni comuni (Vittoria prima di altri) a tamponare la situazione. Per questo i comuni dell’ipparino più Pozzallo e Ispica hanno chiesto di poter conferire i propri rifiuti a Ragusa.
Ecco il dilemma: Ragusa deve o no aiutate le città vicine? Se lo facesse la vita dell’impianto, autorizzato fino al 31 dicembre 2016, si accorcerebbe di molto e in pochissimo tempo. Se si decidesse per la chiusura, Ragusa rischierebbe di passare per egoista in un frangente nel quale i principi di solidarietà dovrebbero prevalere.
La richiesta iniziale era per sole 72 ore, come spiega Fabio Ferreri, dirigente Ato Ragusa Ambiente.

Il dilemma rimane: il sindaco occuperà la discarica come fece, in situazione analoga, l’ex sindaco Dipasquale o acconsentirà senza lottare?
Non che non lo abbia già fatto nella riunione, anzi. L’intransigenza di Piccitto ha fatto esasperare i toni fino a quando il neo sindaco di Vittoria non lo ha mandato a farsi benedire e dalla richiesta delle 72 ore si è scesi a 24 ore per un massimo totale di 80 tonnellate.
A quanto pare il commissario Cartabellotta ha già deciso, autorizzando l’apertura del cancelli a Cava dei Modicani.
Alcuni sindaci saranno tra qualche ora ai cancelli della discarica per controllare la situazione, ma dalla città di Ragusa abbiamo saputo che anche qualche consigliere comunale potrebbe essere presente, pronto a dare battaglia.

About Author

Leandro Papa

Leandro Papa

Related Articles