Reteiblea

L’incontro fra scuola e azienda, per favorire il contatto fra due mondi che appaiono sempre più lontani

L’incontro fra scuola e azienda, per favorire il contatto fra due mondi che appaiono sempre più lontani
Luglio 07
12:352016

Si sono conclusi gli undici progetti in Alternanza Scuola /Lavoro alla C.R.E.A. di Ragusa.
Diversi e di vario tipo gli istituti interessati : Elettrico , Commerciale, Liceo Scientifico (Marketing ed Informatico), Ragioneria (Marketing ed Informatico), Odontotecnici, Geometri e ITIS (Elettrico ed Informatico)

L’obiettivo del progetto era avvicinare quanto più possibili i giovani delle scuole al mondo del lavoro. È sempre stato questo il modello europeo a cui la scuola italiana ha sognato di ispirarsi: una scuola fatta di giovani capaci di apprendere i principi teorici ma anche pratici del loro percorso formativo. In tal senso si muovono alcuni Istituti scolastici, promuovendo progetti di Alternanza Scuola/Lavoro indirizzati ai giovani studenti dai 15 ai 18 anni di età. Lo scopo è quello di agevolare l’orientamento professionale degli studenti attraverso la partecipazione ad esperienze, che colleghino sistematicamente la formazione in aula con quella nel mondo del lavoro.

La C.R.E.A. di Ragusa organizza corsi di alternanza, stage e tirocini formativi di Domotica e Marketing Aziendale rivolti a varie figure professionali: installatori e tecnici, architetti e ingegneri, alunni degli istituti di diversi indirizzi (Marketing, Comunicazione, Elettronico, Informatico e per Geometri).

L’evoluzione dell’offerta tecnologica e la richiesta di soluzioni “chiavi in mano” da parte di utenti finali sta facendo crescere in modo esponenziale la necessità di acquisire sempre nuove competenze professionali. C.R.E.A. avverte l’esigenza di formare degli esperti presenti ed innovativi nel nuovo mondo lavorativo

L’esperienza dello stage costituisce un’opportunità significativa per chi sta percorrendo un ciclo di studi già avanzato, in grado di favorire un contatto diretto con il mondo del lavoro e l’acquisizione degli elementi applicativi di una specifica attività professionale.

 

About Author

Carmelo Dipasquale

Carmelo Dipasquale

Related Articles