Reteiblea

“Architettura Oggi”, ieri sera la conferenza di Vincenzo Latina. È stato architetto dell’anno nel 2015

“Architettura Oggi”, ieri sera la conferenza di Vincenzo Latina. È stato architetto dell’anno nel 2015
luglio 05
11:31 2016

Continuano gli appuntamenti in quel del Ponte Nuovo di Ragusa, dove all’ombra della recente istallazione che occupa tutto il ponte, si svolge la manifestazione “Architettura Oggi”; ieri sera, è stato il turno di Vincenzo Latina, professionista insignito del premio di Miglior architetto del 2015 alla Triennale di Milano. Il suo intervento si è focalizzato su un indirizzo ben preciso: ovvero sul contemporaneo che rigenera l’antico.

Il commento di Latina riguardo la città storica: “fondamentale far sì che in alcuni contesti ben qualificati si possa inserire il nuovo che diventa forma di conservazione. È paradossale ma può accadere questo. Bisogna, piuttosto, interpretare quali sono i caratteri del nuovo che forniscono questo senso, quali i criteri, quale la forma. Piuttosto, molte volte sembra tutto sbilanciato come se il centro non sia più tale ma viene considerato come qualcosa di consolidato e quindi le realizzazioni sono spostate su altre aree. In realtà, il tema complessivo della città è molto più ampio. Anche i conflitti che si registrano sono poi riassorbiti dalla stessa città dopo parecchi anni. Possiamo dire che è il tempo che darà ragione”.

La conferenza ha poi virato sul Palazzo dell’ex Ina (in Piazza San Giovanni), che Latina definisce oggettivamente brutto ma con carattere; l’architetto avrebbe mostrato interesse anche per il futuro dell’edificio, bocciando la possibilità di convertirlo in hotel: “il concorso di idee per la realizzazione di un albergo al posto dell’ex Ina? Ho partecipato pure io. Ma non credo sia l’idea migliore. Non si può delegare a un albergo la funzione di rilanciare il centro storico di una città”.

Archiviata l’interessante conferenza con Vincenzo Latina, la manifestazione rivolta principalmente agli appassionati ed ai professionisti del settore, guarda già ai prossimi importanti appuntamenti: stasera, alle 21:00, vi sarà la proiezione del docufilm “My architect” sull’opera di Louis Kahn. È stata invece anticipata a domani, mercoledì 6 luglio (stesso orario) la conferenza dal titolo “In-disciplina” con l’architetto Maria Giuseppina Grasso, espressione dell’area iblea, menzione speciale alla XV biennale internazionale di architettura di Venezia. Venerdì 8 luglio, alle 20,30, ci sarà poi la tavola rotonda, coordinata da Manganello, sul tema “Architettura di qualità: l’architetto e la rigenerazione urbana sostenibile”.

 

 

About Author

Carmelo Dipasquale

Carmelo Dipasquale

Related Articles