Reteiblea

Giovani Dem, una petizione per istituire una navetta notturna tra Ragusa e Marina

Giovani Dem, una petizione per istituire una navetta notturna tra Ragusa e Marina
Giugno 30
11:582016

Una linea di autobus notturni da Ragusa a Marina di Ragusa, che funzioni nei weekend estivi: questa l’idea alla base della raccolta firme lanciata dai Giovani Democratici ragusani; l’idea sarebbe quella di avere appunto dei bus che nei finesettimana di luglio e agosto facciano spola tra Ragusa e la sua maggiore frazione balneare durante la notte (da mezzanotte alle 4:00, ogni mezz’ora).

Stando a quanto dichiarato dal segretario dei Gd, Enrico La Rosa, l’iniziativa è partita “dopo aver raccolto le risposte del nostro questionario online, rivolto agli studenti ragusani delle scuole superiori, che evidenziano l’importanza di un servizio del genere, oggi assente in città”.

Il segretario dei Giovani Dem di Ragusa afferma che la raccolta firme ha già avuto esito positivo: “abbiamo raccolto più di mille firme, tra studenti, ovviamente, ma anche fra i tanti genitori che spesso si vedono costretti ad accompagnare i figli percorrendo più volte la Sp 25; molti di loro hanno voluto raccogliere personalmente delle firme e vogliamo ringraziarli per questo. Adesso auspichiamo che l’odg, presentato quasi un mese fa dai consiglieri comunali del Pd, e che sarà discusso il 4 luglio, sia votato positivamente in Consiglio comunale e che l’Amministrazione si adoperi quindi per l’attivazione di questo importante strumento per i restanti weekend di luglio e per agosto. In questo modo si permetterebbe a tutti di spostarsi in modo più sicuro, di inquinare di meno, di ridurre il caos che si genera al centro di Marina per la ricerca di un parcheggio, mettendo in difficoltà i residenti stessi. Iniziative del genere sono state portate avanti anche in altre città a vocazione turistica, ottenendo immediati risultati. Infatti si faciliterebbero gli spostamenti anche ai numerosi turisti che visitano Ragusa in estate e si ridurrebbero gli incidenti che spesso si verificano per sonnolenza o per l’uso di alcol”.

About Author

Carmelo Dipasquale

Carmelo Dipasquale

Related Articles