Reteiblea

Vittoria, il Pd esce ufficialmente di scena: “al ballottaggio non vi sarà alcun apparentamento con i due candidati”

Vittoria, il Pd esce ufficialmente di scena: “al ballottaggio non vi sarà alcun apparentamento con i due candidati”
Giugno 08
15:202016

Dopo il magro risultato ottenuto alla tornata elettorale di domenica 5 giugno (con la conseguente esclusione dal ballottaggio, che vedrà invece affrontarsi Giovanni Moscato e Francesco Aiello), il Pd di Vittoria ritorna a farsi sentire, solo per affermare la propria estraneità ad entrambi i candidati che si affronteranno il prossimo 19 giugno.

La nota dei Democratici Ipparini, breve ma dai toni secchi e definitivi, esclude qualsiasi “sposalizio” nell’ambito del valzer delle alleanze e degli accordi, più o meno taciti, che solitamente fanno parte dei non complicatissimi meccanismi del periodo antecedente al ballottaggio.

Parola per parola, il comunicato Pd:

“Ieri sera al Comitato Elettorale Lisa Pisani Sindaco si è riunita la segreteria del Partito democratico. I dirigenti del circolo di Vittoria, insieme a tutti i candidati al Consiglio comunale delle liste PD, Nuove Idee ed Ellepi per Vittoria, hanno rimarcato l’assoluta distanza tra il nostro progetto politico-programmatico e i candidati sindaco per il ballottaggio. Per tale ragione, a voto unanime e palese, è stato deciso che al ballottaggio non vi sarà alcun apparentamento né tecnico né politico con i due candidati Moscato e Aiello”.

About Author

Carmelo Dipasquale

Carmelo Dipasquale

Related Articles