Reteiblea

Domenica alla Piscina Comunale “Nuotando insieme senza Differenze”

Domenica alla Piscina Comunale “Nuotando insieme senza Differenze”
Aprile 15
21:252016

nuotinsDalle 9 di domenica, la Piscina Comunale ospiterà la seconda edizione di “Nuotando Insieme Senza Differenze”, manifestazione natatoria per atleti paraolimpici e normodotati inserita nel calendario regionale Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico). Patrocinata e finanziata dall’Inail Direzione Regionale, con la collaborazione di CIP (Comitato Italiano Paralimpico), Asd Nuoto Chiaramonte e Finp, la manifestazione è dedicata alla memoria di Fausto Ciamponi, pallanotista ragusano deceduto sul lavoro lo scorso 4 luglio. Nel suo ricordo, il programma prevede anche l’esibizione della squadra di pallanuoto della Polisportiva Erea, che aveva Fausto in rosa. In programma gare di nuoto con batterie sui 4 stili e sui 50 metri, in contemporanea per paralimpici e categorie giovanili normodotati. Organizzazione a cura di Massimo Canonico, coach dell’Asd Nuoto Chiaramonte, società affiliata alla Fin ed alla Finp, da oltre un anno impegnata in attività con persone disabili e infortunati sul lavoro. Dopo il successo della 1. edizione, gli organizzatori hanno volto riproporla sperando che in futuro possa divenire una “classica” dello Sport Paralimpico nel nostro territorio, favorendo l’attività sportiva che produce benefici effetti sia a livello agonistico sia a livello amatoriale. Già da alcuni anni Inail e Cip, come previsto dall’accordo regionale, curano l’avviamento e l’orientamento alla pratica sportiva delle persone diversamente abili, contribuendo a migliorarne il benessere psicofisico e i rapporti di relazione con gli altri. Molto importante anche la funzione sociale di “Nuotando Insieme Senza Differenze”, attraverso cui si mira a sensibilizzare i “normodotati” alla “diversità’”, da vedere non come uno svantaggio ma una come presa di coscienza delle proprie e delle altrui “abilità’ tramite l’attività sportiva, un vero “fil rouge” per la persona disabile. L’iniziativa prelude alla riproposta del Progetto Inail “Spiaggia M.I.A.” (Mare, Integrazione, Accessibilita’), che consentirà la miglior fruizione del nostro mare e delle nostre spiagge ai diversamente abili.

 

 

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles