Reteiblea

Un infopoint per i comuni iblei all’interno dell’aeroporto di Comiso

Un infopoint per i comuni iblei all’interno dell’aeroporto di Comiso
Marzo 07
19:332016

I comuni iblei che lo desiderano potranno usufruire di un infopoint all’interno dell’Aeroporto “Pio La Torre” di Comiso. Ciò sulla base dell’accordo esistente tra Comune di Comiso e Soaco Spa per la cessione a favore dell’Ente di Piazza Fonte Diana di un locale in subconcessione gratuita posto all’interno dell’aeroporto comisano da destinare a punto di informazione per la promozione turistica del territorio. Il contratto siglato a suo tempo dal sindaco Filippo Spataro e dall’Amministratore Delegato di Soaco Enzo Taverniti, prevede infatti la possibilità che Soaco Spa possa estendere la citata subconcessione, su proposta del subconcessionario Comune di Comiso, ad altri enti locali per promuovere turisticamente il loro territorio.
Questa mattina, pertanto, il sindaco Spataro, l’assessore allo Sviluppo economico Sandra Sanfilippo e il dirigente della Area I del Comune di Comiso, Tina Cassibba, hanno incontrato gli amministratori di alcuni comuni del Ragusano per renderli edotti di questa importante opportunità. In particolare sono intervenuti l’assessore alle Risorse economiche del Comune di Ragusa Stefano Martorana, il delegato del sindaco di Ispica Giovanni Di Luca, il delegato del sindaco di Monterosso Almo Cosimo Iurato, il sindaco di Chiaramonte Gulfi Vito Fornaro, il sindaco di Santa Croce Camerina Francesca Iurato, l’assessore al Turismo del Comune di Modica Orazio Digiacomo.
“Si tratta di una importante opportunità che tutto il territorio ibleo può e deve sfruttare – ha dichiarato il sindaco Filippo Spataro -. Come ho sempre sostenuto, nell’ottica della condivisione e della collaborazione, intanto i comuni dell’ex provincia di Ragusa possono svolgere in aeroporto servizio di informazione, accoglienza e assistenza turistica, finalizzato alla valorizzazione e promozione dei loro territori. E’, a mio avviso, un modo per migliorare e completare l’offerta turistica della nostra terra, a maggior ragione ora che i dati dei flussi passeggeri del nostro aeroscalo sono molto positivi e in costante aumento”.
L’assessore Sanfilippo, che in precedenza ha illustrato agli amministratori presenti le finalità dell’incontro, ossia promuovere sinergicamente il territorio ibleo, ha altresì accolto le criticità rilevate dai presenti che possono riassumersi nella mancanza di tratte di navette di collegamento tra I comuni interessati e l’aeroscalo. “E’ emersa – ha riassunto l’assessore Sanfilippo – quindi l’intenzione di instaurare in tempi rapidi una interlocuzione con la Regione siciliana finalizzata ad autorizzare tratte extra urbane per assicurare I collegamenti diretti coi comuni. Ci siamo quindi aggiornati a breve per valutare la gestione in termine di personale di questi infopoint in raccordo col Libero Consorzio di Ragusa”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles