Reteiblea

Basket f: Passalacqua, il viaggio riprende

Basket f: Passalacqua, il viaggio riprende
marzo 07
15:41 2016

Come si sperava, come doveva, e come, in fondo, era logico e normale che fosse, la Passalacqua ha ripreso il viaggio, passando ad Orvieto con una prestazione nel complesso ampiamente oltre la sufficienza. Innegabilmente, non è stata ancora la Passalacqua che tutti,  a cominciare  da coach Gianni Lambruschi, vorrebbero, ma la prestazione fornita sembra poter garantire il superamento del momento critico e l’avvio della fase della convalescenza. Doveroso mettere subito in chiaro che per la completa guarigione serviranno impegno, volontà e determinazione in quantità notevoli, e che appare molto difficile quantificare la durata della convalescenza, però i due punti sul parquet umbro appaiono comunque importantissimi sotto vari aspetti: per la classifica, che continua a proporre le biancoverdi al secondo posto; per il morale, che aveva assoluta ed urgente necessità di una flebo di fiducia, e, non ultimo, per il rapporto con la tifoseria. Adesso, grazie al rinvio della sfida del PalaMinardi con Schio, Gianni Lambruschì potrà finalmente disporre di due settimane “piene” per fare il suo lavoro, ovverossia per allenare la squadra al completo e trasfondere nelle giocatrici sacche su sacche del suo credo cestistico. Un passaggio fondamentale, assolutamente indispensabile per qualsiasi formazione con una nuova guida tecnica, soprattutto se “in corsa”, che purtroppo, per una serie di motivazioni ben note, non era stato ancora possibile superare. Per le aquile, quindi, il campionato riprenderà domenica 20 marzo a S. Martino di Lupari, quinta forza del campionato, per cui si ripartirà da un’altra montagna non facile da scalare. Ma siamo certi che dopo due settimane di “cura Lambruschi” intensiva il quintetto di Abignente si troverà contro la vera Passalacqua: cioè la più tosta delle avversarie. Tabellino. Ceprini Orvieto-Passalacqua Ragusa 56-66. Parziali: 14/14-22/30-39/51-56/66 – PASSALACQUA: Consolini 8, Gorini 6, Valerio, Erkic 6, Ngo Ndjock n.e., Gonzalez 5, Nadalin 6, Little 7, Brunson 21, Micovic 7. Allenatore Lambruschi

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles