Reteiblea

Royalties ed emendamento Dipasquale. Iacono: “Ha vinto il diritto e la ragione”

Royalties ed emendamento Dipasquale. Iacono: “Ha vinto il diritto e la ragione”
Febbraio 27
19:33 2016

Abbiamo raggiunto telefonicamente l’ex presidente del Consiglio comunale, Giovanni Iacono, per avere una sua dichiarazione sulla bocciatura dell’articolo che avrebbe spalmato le royalties su tutto il territorio comunale.

“Sono strafelice, questo è un grande giorno – ha dichiarato Iacono – oggi ha vinto il diritto e la ragione. La Città stava subendo un atto di ingiustizia, di arroganza, di prepotenza inaudita, per fortuna siamo riusciti a sensibilizzare la deputazione regionale, a cui va tutta la mia stima, perché ha compreso le ragioni profonde di questa battaglia, che tutti abbiamo condotto senza fare sconti a nessuno, senza mai un tentennamento, il sindaco, il Consiglio ed io, che mi sono dimesso dalla Presidenza del Consiglio proprio per lanciare un messaggio forte.
Il prossimo passo – prosegue – riguarderà la Legge su Ibla, che va difesa, ma questa è un’altra battaglia. Una cosa alla volta. Oggi dobbiamo gioire per questa grande vittoria, da domani inizieremo a lavorare in favore della Legge su Ibla. In parallelo, non c’è più tempo da perdere, il Consiglio deve proporre un regolamento sulle royalties, lo dico da sempre, questa è una priorità.
Qualcuno – conclude Iacono – dovrà obbligatoriamente trarre le dovute conseguenze da questa sonora sconfitta. Il Governo regionale e i suoi epigoni, oggi, hanno subito un crollo che nessuno può e deve sottovalutare o minimizzare. Hanno perso moralmente e politicamente, chi ha vinto, invece, è Ragusa”.

About Author

Rosario Distefano

Rosario Distefano

Related Articles