Reteiblea

A Palermo è prevalsa la ragione. L’Ars ha bocciato l’emendamento sulle royalties, le dichiarazioni del sen. Battaglia

A Palermo è prevalsa la ragione. L’Ars ha bocciato l’emendamento sulle royalties, le dichiarazioni del sen. Battaglia
Febbraio 27
16:552016

Gianni Battaglia: «Esprimo soddisfazione per il voto espresso, a larghissima maggioranza, dal Parlamento siciliano con il quale è stato bocciato il comma 19 dell’articolo 8 della Legge di stabilità, in discussione all’Ars, inopinatamente introdotto su iniziativa dell’on.le Nello Dipasquale con il quale si operava una ingiusta, e mio avviso illegittima, ripartizione dei provenienti derivanti dallo sfruttamento e coltivazione dei giacimenti petroliferi. La norma, fortunatamente, soppressa arrecava un ingiusto danno ad un solo comune in Sicilia, quello di Ragusa, appunto, e si muoveva in controtendenza non solo con le norme vigenti, ma, anche, con decenni di lotte e di iniziative politiche e sindacali che hanno visto protagonisti i lavoratori e le popolazioni iblee.

Adesso il comune di Ragusa si dimostri all’altezza, utilizzando le somme delle royalties, rigorosamente ed efficaciamente, per i fini indicati dalla legge.

Il Partito Democratico propone, quindi, che si apra un serio e trasparente confronto in città che veda protagonisti Partiti, Sindacati, Associazioni, Gruppi consiliari e la Cittadinanza tutta per un uso concordato e partecipato di queste risorse a sostegno del lavoro, dello sviluppo, della crescita e degli interventi di green economy. Auspico che questo voto ponga fine ad ogni polemica.»

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles