Reteiblea

Modica. Emergenza furti Zappulla, summit sindaco-residenti

Modica. Emergenza furti Zappulla, summit sindaco-residenti
Febbraio 19
15:542016

l sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ha raccolto l’invito dei tanti residenti di c.da Zappulla ed è stato presente all’incontro di ieri sera presso la Chiesa di S. Giuseppe. Ad accompagnarlo il comandate della Polizia Municipale, Saro Cannizzaro, gli assessori Giorgio Linguanti e Salvatore Lorefice e la delegata alla c.da, Carmen Incatasciato. Presente anche il dirigente del commissariato di PS, Antonietta Malandrino. Tantissimi i residenti presenti che hanno espresso tutte le loro paure per l’elevato numero di furti che si sono registrati negli ultimi 50 giorni. In sala si contavano ben 15 “vittime” di ignoti ladri. Ognuno di loro ha raccontato il proprio caso, tutti hanno chiesto maggiore protezione da parte delle forze dell’ordine che dal canto loro devono fare i conti con un organico limitatissimo. La dott.ssa Malandrino ha raccolto tutte le segnalazioni ribadendo come i suoi uomini stiano facendo il massimo nelle indagini e nei servizi di prevenzione. Così invece il sindaco: “Purtroppo il numero delle forze dell’ordine non aiuta. In questi casi i cittadini devono diventare i primi sorveglianti delle loro proprietà, aiutandosi anche tra vicini di casa. Come comune stiamo cercando di trovare i fondi per incrementare il servizio di videosorveglianza, visto che dallo Stato non arriva nessun aiuto. Nel corso dell’incontro del Comitato Ordine e Sicurezza in Prefettura farò presente la situazione di Zappulla, Quartarella, Scardacucco, Frigintini e di tutte le frazioni rurali del modicano prese di mira dai malviventi. Dobbiamo dimostrare a questi delinquenti che la nostra zona non diventerà terra fertile per i loro affari”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles