Reteiblea

Modica. Concessione contributi a favore di inquilini morosi incolpevoli. Pubblicato il bando

Modica. Concessione contributi a favore di inquilini morosi incolpevoli. Pubblicato il bando
febbraio 16
14:39 2016

Pubblicato sul sito istituzionale dell’ente l’avviso pubblico per la concessione di contributi a favore degli inquilini morosi incolpevoli per l’anno 2016.
Per morosità incolpevole si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare a causa di: perdita di lavoro per licenziamento; accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell’orario di lavoro; cassa integrazione ordinaria, straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale; mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipico; cessazione di attività libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da causa di forza maggiore o di perdita di avviamento in misura consistente; malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.
Possono presentare istanza i nuclei familiari titolari di un contratto di locazione pluriennale regolarmente registrato e relativo ad un’unità abitativa ad uso residenziale, che devono rilasciare a seguito di provvedimento esecutivo di sfrato per morosità.
I nuclei familiari beneficiari debbono essere in possesso di un reddito I.S.E non superiore a € 35mila o un reddito valore I.S.S.E. non superiore a € 26mila.
Le misure per fronteggiare il disagio abitativo di cui potranno beneficiare i ricorrenti sono: l’inserimento nell’elenco da trasmettere alla competente Prefettura per le valutazioni funzionali all’adozione di misure di graduazione programmata dell’intervento della forza pubblica nell’esecuzione del provvedimento di sfratto; accesso al contributo al fine di evitare l’esecuzione dello sfratto, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.
Le domande dovranno pervenire all’ufficio del protocollo del comune di Modica in Via Albanese, Palazzo Campailla, piano terra, entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 4 marzo p.v.
Bando e istanza di partecipazione estraibili dal sito istituzionale dell’ente: www.comune.modica.gov.it alla voce bandi.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles