Reteiblea

L’Udc provinciale e nazionale su crisi agricola e sui problemi dell’autotrasporto

L’Udc provinciale e nazionale su crisi agricola e sui problemi dell’autotrasporto
Febbraio 16
14:212016

Giornata ricca di impegni e di iniziative quella dell’Udc nella giornata di sabato scorso in provincia di Ragusa. Tutto ciò dopo che già venerdì aveva visto la presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pistorio all’aeroporto di Comiso e successivamente al Porto di Pozzallo dove il deputato regionale Orazio Ragusa ha presentato il disegno di legge per la istituzione dell’autorità portuale per i porti regionali. La contemporanea presenza del segretario regionale del partito nonché assessore regionale alla Famiglia, Lavoro e Servizi Sociali, on. Gianluca Miccichè, e del presidente nazionale del partito, on. Gianpiero D’Alia, accompagnati dall’on. Ragusa e dal segretario provinciale Pinuccio Lavima, ha fatto sì che il partito attraverso un’azione politica sinergica e condivisa portasse dirigenti e istituzioni direttamente sul territorio in un rapporto a diretto contatto con i cittadini, sui temi del lavoro, della famiglia e del disagio sociale, rapporto fortemente voluto dal segretario Lavima.
Le diverse tappe della presenza dei vertici regionali e nazionali dell’Udc nell’area iblea sono state caratterizzate dalla inaugurazione della sede dell’Agenzia del Lavoro presso l’Anmil, dall’incontro proficuo con i consulenti del lavoro, dalla sentita ed emozionante partecipazione con le famiglie con disagi e con le associazioni del volontariato sociale a Comiso, per concludere con il comitato provinciale svoltosi a villa Fortugno a Ragusa.
Il segretario provinciale Pinuccio Lavima ha introdotto i lavori del comitato, molto partecipato e ricco di spunti e interventi tra i quali quelli del presidente del Consiglio comunale di Modica Roberto Garaffa, dell’ex presidente del Consiglio comunale di Scicli Vincenzo Bramanti, di Enzo Cavallo del Distretto produttivo lattiero caseario, nonché dell’associazione Confronto, dell’ex sindaco di Acate Giovanni Caruso, del dr. Giuseppe Arrabito e del dr. Carmelo Battiato, coordinatori per il progetto salute (il dr. Battiato anche come delegato provinciale dell’associazione onlus Askis Italia). Dopo gli interventi di Orazio Ragusa e di Gianluca Miccichè, ha chiuso i lavori Gianpiero D’Alia. Il comitato provinciale all’unanimità ha dato mandato ai vertici del partito di proporre una mozione di indirizzo sulla crisi dell’agricoltura e dell’autotrasporto.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles