Reteiblea

“Jazz a Mezzanotte” lo spettacolo di Melodica

“Jazz a Mezzanotte” lo spettacolo di Melodica
Febbraio 03
11:402016

Prosegue con grande successo la 21° Stagione Concertistica Internazionale “Melodica”, organizzata e sostenuta dall’Associazione Musicale Melodica con la direzione artistica della pianista Laura Diana Nocchiero.
Il prossimo concerto “JAZZ A MEZZANOTTE ” si terrà SABATO 6 FEBBRAIO alle ore 20.30 presso l’Auditorium Scuola dello Sport e vedrá protagonista la bravissima cantante Roberta Genoviva e il grande pianista Eddy Olivieri.
Il biglietto intero è di 10 euro, il ridotto per studenti è di 5 euro.
La prevendita dei biglietti è presso la Libreria Ubik, il Ristorante Pizzeria Vegania, Magic Music e presso l’Auditorium Scuola dello Sport dalle ore 19:00 di Sabato 6 Febbraio.

Roberta Genoviva parallelamente agli studi dell’obbligo, sperimenta varie forme di espressione artistica: dal canto, alla recitazione, passando per la danza e un’introduzione al pianoforte. Intraprende lo studio della batteria e canto jazz con il M° Eddy Olivieri che la guiderà attraverso lo studio della tecnica e ne influenzerà fortemente lo stile, che spazia dallo swing al contemporaneo. Attualmente, in ambito musicale, continua a perfezionare l’arte del canto, studia l’ukulele e si esibisce in tutt’Italia con la sua band funk jazzy soul rnb “Archidamo Groove Society”, in duo con la singer Erme Linda e con il suo mentore Eddy Olivieri.

Eddy Olivieri, pianista di fama internazionale da poco rientrato in Italia dopo 17 anni di attività svolta in California a Los Angeles. Si esibisce con numerosi musicisti Americani quali Lee Konitz, Lew Tabackin, Benny Bailey, Chet Baker, Dizzy Gillespie, Dusko Goikovich, Sal Nistico, Jim Porto, Alfredo Paixao, Toquinho, Larry Franco, con il batterista Earl Palmer, il bassista James Leary, etc. Al momento attuale si esibisce con Frank Wilson, e’ pianista stabile del gruppo della cantante Cathy Segal Garcia ed e’ pianista di un sestetto diretto da Ira Nepus (Trombone) e Roger Neumann (Sax), entrambi ex della Big Band di Woody Herman. Fra le altre esperienze non prettamente Jazzistiche si e’ esibito per una stagione con la Pacific Symphonic Orchestra del direttore Israeliano Shelly Cohen e poi con numerosissime band di Blues e R&B ed è stato co-direttore di stages presso la University of California – Los Angeles.
L’ affascinante programma della serata sarà carico di atmosfera e porterà il pubblico ad apprezzare i tratti distintivi del Jazz: l’improvvisazione ed i vari ritmi estrapolati dalle musiche popolari di tutto il mondo.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles