Reteiblea

Calcio: Ragusa al Selvaggio col S. Croce, Marina a Comiso, N. Team a Casteltermini

Calcio: Ragusa al Selvaggio col S. Croce, Marina a Comiso, N. Team a Casteltermini
Gennaio 16
11:292016

Due derby (il Ragusa al selvaggio col S. Croce, il Marina a Comiso) ed una trasferta insidiosa a Casteltermini in una giornata che, per vari motivi, si presenta tra le più importanti della stagione per le tre squadre ragusane e, in generale, per le iblee. nwtmA Casteltermini (arbitro Li Vigni di Palermo) la New Team targata Carmelo Giglio prova a dar seguito alla serie di tre vittorie che la hanno proiettata a ridosso della zona “che conta”. Tra i gialloneri mancheranno Madera, D. Vitale ed Andolina, e sono in dubbio Drago e Bornabò, ma nell’ambiente c’è parecchia (motivata) fiducia di poter proseguire nella veloce arrampicata verso l’alta classifica. Il Comiso fanalino di coda in solitario, affronta in casa (arbitro La Verde di Caltanissetta) il Marina, in splendida serie positiva e con Ciccio Leone sempre più apprezzato cannoniere del girone, ormai “logica” presenza alle spalle delle grandi. marragAnche se la situazione dei padroni di casa è davvero complicata e richiede assolutamente di far punti, l’undici di Gianni Gurrieri può contare sulla tranquillità, l’entusiasmo e su di un indubbio maggior spessore tecnico. Infine il derby del Selvaggio (arbitro Orlandi di Siracusa), tra un Ragusa reduce dal primo segnale di ripresa dopo tre (immeritati) k.o. consecutivi ed un S. Croce in fortissimo recupero sulla zona play off. Il tecnico azzurro Utro dovrà fare a meno dello squalificato Iozzia e degli indisponibili Di Rosa, Grupposo e Patti, recupera in extremis Caccamo: a La Vaccara mancheranno Andrea Buscema e Danilo Buscema. Per gli azzurri, quindi, ancora una volta problemi di schieramento (non certo una novità, purtroppo) ed inevitabile, correlato condizionamento della formazione. Ne deriva che per il Ragusa la sfida, così importante in ottica play off e già non facile, presenta un tasso di difficoltà ancora più elevato: Salvatore Utro ne prende atto con la consueta serenità e pensa solo a caricare la squadra. Con queste promesse il derby si annuncia davvero interessante e combattuto: basterà per una “accettabile” presenza di pubblico?

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles