Reteiblea

Certe bufale. Per la San Vincenzo Ferreri autorizzazione rilasciata per un’attività culturale e di promozione del territorio e non per una festa di compleanno

Certe bufale. Per la San Vincenzo Ferreri autorizzazione rilasciata per un’attività culturale e di promozione  del territorio e non per una festa di compleanno
Gennaio 14
12:25 2016

In riferimento agli articoli di stampa pubblicati in data odierna riguardanti, come si legge negli articoli, l’avvenuto utilizzo da parte di un privato, il 3 gennaio scorso, dell’auditorium San Vincenzo Ferreri per una festa di compleanno, si fa presente che il dirigente del Settore Cultura e Beni Culturali, Dott. Santi Di Stefano ha inviato, in data 13 gennaio, al richiedente a cui è stato concesso da parte del Comune l’utilizzo dell’immobile, una nota dalla quale si evince che, a seguito di richiesta assunta al protocollo al n. 88714 il 26/10/2015 ed integrata con successiva comunicazione del 6/11/2015 prot. n. 93111, è stata concessa il 10/12/2015 l’autorizzazione n 105673 per l’utilizzo dell’Auditorium San Vincenzo Ferreri per giorno 3 gennaio 2016. Ciò al fine di organizzare, come si evince nella richiesta stessa, un’attività culturale con esibizione musicale in cui non era previsto l’uso di allestimenti tipici per banchetti.
Nella stessa nota del dirigente comunale si fa altresì presente che da informazioni assunte e da documentazioni fotografiche acquisite, è emerso che l’immobile comunale è stato utilizzato quale luogo per una festa privata con allestimenti tipici per banchetti e ballo e che il sito è stato lasciato in pessimo stato di pulizia e con macchie sul pavimento non configurabile con l’uso di un rinfresco. Tale situazione ha creato un danno all’immagine dell’Amministrazione che non ha inteso, si ribadisce nella lettera inviata, autorizzare tale uso. L’Amministrazione, si precisa anche nella stessa nota, provvederà a trattenere la cauzione di € 100,00 versata per provvedere ad un intervento parziale di pulizia straordinaria riservandosi di valutare l’entità di ulteriori costi da sostenere.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles