Reteiblea

Tributi non pagati.L’amministrazione attiva il contenzioso. Prevista la rateizzazione del debito

Tributi non pagati.L’amministrazione attiva il contenzioso. Prevista la rateizzazione del debito
Gennaio 12
11:222016

Nei prossimi giorni il contribuente di Modica, in morosità nei pagamenti dei tributi, riceverà una lettera di sollecito per onorare quanto dovuto all’ente.
Nella lettera sarà indicato, per ognuno, il quadro debitorio con le somme da pagare.
L’argomento è stato oggetto ieri di un incontro tenutosi a Palazzo San Domenico presenti il sindaco, il suo vice Giorgio Linguanti e gli assessori Pietro Lorefice e Giorgio Belluardo e i rappresentati della società Nexus di Avola che avrà il compito di recuperare, per conto del Comune di Modica, i crediti vantati nei confronti del contribuente moroso.
Si è precisato che gli utenti, che hanno a suo tempo presentato istanza per la rateizzazione, non devono tenere conto del sollecito perché attiveranno un piano di recupero su quote mensili e la missiva sarà utile per interrompere i termini di prescrizione.
Il contribuente dal ricevimento del sollecito avrà trenta giorni di tempo per chiarire la propria posizione e dare vita, se accolta, alla rateizzazione del debito.
Le operazioni di recupero del credito riguarderanno anche i contribuenti non residenti in città che avranno modo di dialogare con l’ufficio tributi per via informatica.
Nell’ inattività del contribuente moroso, trascorsi i trenta giorni la società incaricata attiverà la procedura per il recupero coatto del credito.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles