Reteiblea

Hybla Barocco Marathon: arrivo spostato in piazza Gian Battista Hodierna
Gennaio 09
16:172016

partenzamarathCambio di programma dell’ultimo momento: la tredicesima Hybla Barocco Marathon arriverà in piazza G. B Hodierna, dinanzi ai Giardini iblei invece che in piazza Pola, come in passato. Si tratta di una decisione condivisa con il Comune, mirata a garantire, grazie all’area molto più ampia, una maggiore e migliore accoglienza ad atleti e spettatori. Una modifica logistica motivata oltre che dai 700 corridori al via, suddivisi tra la maratona vera e propria, la mezzamaratona “StraRagusa” e il percorso fitwalking, anche dalla voglia di fare la miglior figura possibile in un evento tra i maggiori del calendario cittadino, reso internazionale da atleti arrivati da Inghilterra, Malta, Stati Uniti, Austria e Slovenia.
marath153“Cerchiamo di fare del nostro meglio – afferma il vicesindaco e assessore allo sport Massimo Iannucci – per una manifestazione che è andata acquistando nel corso degli anni una rilevanza sempre maggiore e che di sicuro, anche quest’anno, sarà confortata da grande successo. La maratona tocca in pratica tutte le zone della città, e noi stiamo lavorando affinché tutto scorra liscio e senza creare problemi alla circolazione.”. La Hybla Barocco Marathon prenderà il via alle 8 del mattino da via Feliciano Rossitto, accanto al Liceo scientifico. Alle 9 la partenza per i camminatori impegnati nel tracciato di fitwalking, seguita, alle 9,45, dalla partenza per la “StraRagusa”, sulla mezza distanza ( km 21, 097). Infine, alle 10 da piazza S. Giovanni, partirà la “Family Run” dedicata, soprattutto, alle famiglie, con arrivo, in concomitanza con la maratona, in piazza Hodierna. Anche quest’anno sarà assegnato il premio “Emiliano Ottaviano”, giunto all’ottava edizione, in memoria del giovane dirigente sportivo scomparso in giovane età, offerto dall’Aiad (associazione per la prevenzione del diabete) Ragusa, presieduta da Gianna Miceli. Prevista anche la partecipazione dei ragazzi autistici del progetto Filippide. La maratona è organizzata dall’Associazione “Sicily is one”, col supporto dell’Associazione “No al doping”, dello Casin Ragusa, il Comune di Ragusa e il sostegno dell’impresa ecologica Busso Sebastiano.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles