Reteiblea

Judo: da lunedì la Basaki ai Mondiali master di Amsterdam

Judo: da lunedì la Basaki ai Mondiali master di Amsterdam
Settembre 17
16:232015

confmondbskiPrima volta ai mondiali per la Basaki, da lunedì 21 a giovedì 24 settembre al Campionato Mondiale Master di Amsterdam. Come annunciato nella conferenza stampa tenuta alla Basaki, la spedizione della scuola ragusana sarà composta dal tecnico maestro Salvo Baglieri e dagli atleti Salvo Miciluzzo (M3, kg 73) e Danilo Occhipinti (M2 kg 73), rispettivamente primo e terzo nel ranking nazionale di categoria. Il prestigioso appuntamento internazionale, al quale parteciperanno oltre 1300 atleti di 44 paesi, vedrà i due judoka ragusani misurarsi con i migliori “over 34” dl mondo: già annunciata la presenza, tra gli altri, di numerosi olimpionici e campioni del mondo. Ma, pur rendendosi conto benissimo del livello degli avversari e della conseguente difficoltà del compito che attende la scuola, tecnico, atleti e l’intero ambiente Basaki sono entusiasti per la straordinaria occasione di confronto e di crescita. “Già esserci – afferma il maestro Baglieri – è un onore, per noi e credo per l’intero sport ragusano, oltre che una dimostrazione di lavoro ben fatto. Ci sono soltanto cinque siciliani tra i sessanta italiani in gara: questo spiega bene l’importanza ed il significato della nostra partecipazione. Fino a dieci anni fa anche solo sognare di esserci sarebbe stato assurdo, ma oggi, grazie ad una continua crescita, non solo ci saremo ma ci saremo sapendo di esserci preparati e di aver buone carte da giocare. Naturalmente, vista la qualità degli avversari, non facciamo proclami, ma Danilo e Salvo hanno lavorato tanto negli allenamenti e si sono comportati molto bene nelle gare di selezione: sono certo che daranno il massimo puntando ad arrivare quanto più lontano possibile. Sul tatami di Amsterdam potrà accadere di tutto, e noi cercheremo di sfruttare tutte le opportunità che si presenteranno”. Il maestro Baglieri ha concluso ringraziando l’olimpionica Ylenia Scapin, da anni preziosissima collaboratrice della scuola: “Le dobbiamo molto: grazie a lei abbiamo potuto affinare al meglio nostra preparazione. Ylenia è una persona speciale che da noi si sente come a casa sua e che ci ha trasmesso la sua grande voglia di fare, fondamentale per provare a diventare grandi”. (da sinistra Occhipinti, Baglieri e Miciluzzo)

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles