Reteiblea

UN GIOVANE RAGUSANO ALLA 72° MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

UN GIOVANE RAGUSANO ALLA 72° MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA
Settembre 10
11:532015

Il sindaco Federico Piccitto esprime il plauso dell’amministrazione comunale per la partecipazione alla 72a Mostra Internazionale dʹArte Cinematografica di Venezia del film fuori concorso “ZAC – I Fiori del Male” del regista ragusano Massimo Denaro. Il film documentario, che ripercorre l’attività umana, professionale e artistica di Pino Zac (regista, attore, uno dei più grandi maestri della satira europea, fondatore nel 1977 e direttore della rivista satirica “Il Male”) è il saggio di diploma del corso di “Reportage cinematografico” della sede Abruzzo del Centro Sperimentale di Cinematografia, realizzato da Denaro con la supervisione dei docenti Giovanni Oppedisano, Stefano Gabrini, Edoardo Dell’Acqua e Stefano Campus.
“ Esprimiamo soddisfazione per la presenza di un giovane talento nostrano ad una vetrina così prestigiosa come la Mostra internazionale del Cinema di Venezia – afferma l’assessore alla Cultura Stefania Campo – ed auguriamo a Massimo Denaro di intraprendere, con questa importante opportunità che ha saputo conquistarsi, un percorso artistico costellato di riconoscimenti e soddisfazioni”.
Il film è stato presentato nella nuova sezione della Mostra “Il Cinema nel Giardino” l’8 ed il 9 settembre, alla presenza dei protagonisti del documentario che hanno ricostruito la vicenda umana e professionale di Pino Zac: l’ex moglie Drahomira Biligova, Jacopo Fo, Vincenzo Gallo, Riccardo Mannelli, Vauro Senesi, Vincenzo Sparagna e Walter Zarroli.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles