Reteiblea

Il direttore sanitario Aricò stasera a Teleiblea per la razionalizzazione della rete ospedaliera

Il direttore sanitario Aricò stasera a Teleiblea per la razionalizzazione della rete ospedaliera
settembre 10
20:01 2015

Dopo aver consumato un altro passaggio importante  per discutere e confrontarsi  sulla  proposta di Atto Aziendale e Pianta organica il dott Maurizio Aricò direttore generale dell’Asp di Ragusa questa  sera sarà ospite nel Tg condotto da Mario Papa a Teleiblea.

Nell’affollata riunione, della  durata di quasi cinque ore  che ha registrato la  soddisfazione unanime delle OO.SS.  il Dr. Maurizio Aricò ha spiegato quale sono le linee guida da applicare nel tentativo di ottimizzare i servizi sanitari senza penalizzare l’utenza.
L’intervista di Teleiblea che avrà proprio come argomento la razionalizzazione della rete ospedaliera, andra in onda giovedi sera alle ore 21 circa con replica alle 22,30 – 24,00  e venerdi  alle 02.00- 05,45 – 07,30 e 14,00.
Sarà possibile seguire il TG anche in streaming sul questo sito e sul sito www.teleiblea.com.
Per la riunione di oggi vogliamo riportare le dichiarazioni di alcuni esponenti sindacali .

Il dr. Francesco Floridia, segretario aziendale del SNR-FASSID: «Diamo atto alla Direzione strategica di una completa ed esaustiva presentazione della bozza dell’Atto aziendale che ridisegna la Struttura organizzativa dell’Asp per prossimi anni. In qualità di Organizzazione sindacale ci si riserva di presentare eventuali osservazioni e proposte migliorative prima dell’approvazione definitiva».

Per il Comparto sono intervenuti le OO.SS. CGIL, CISL E UIL.

Il segretario della F.P. CGIL, Salvatore Schembari: «Prendiamo atto delle comunicazioni della Direzione strategica relative all’Atto Aziendale e Pianta Organica alla rideterminazione della Pianta organica. Abbiamo verificato la presenza di numerose novità che danno un impianto nuovo all’organizzazione dell’Asp. Ci riserviamo di valutare attentamente la proposta e di contribuire ad ulteriori miglioramenti».

Sulla stessa linea il segretario della F.P. UIL, Franco Rocca: «Debbo dare atto dell’estrema chiarezza ed apertura alla collaborazione che la Direzione strategica ha praticato durante l’esposizione dei cardini dell’Atto aziendale. Per la prima volta ho registrato una completezza e chiarezza di esposizione e prendo atto dell’apertura dei vertici aziendali  a volere fare insieme. Per quanto riguarda i contenuti avremo modo di operare riflessioni approfondite non appena saremo in possesso della documentazione – Atto Aziendale Pianta Organica –   che riteniamo il contenitore per riflettere meglio su quello che sarà la nuova Pianta organica. A caldo bisogna dire che quanto ascoltato ci presenta un’Azienda che si muove nella direzione del miglioramento della qualità, dell’efficienza ed efficacia della sanità ragusana».

Massimiliano Martorana, segretario della F.P. CISL,  condividendo l’opinione dei  colleghi sindacalisti ha dichiarato che: «Bisogna riconoscere l’estrema disponibilità e chiarezza della Direzione strategica sull’Atto Aziendale. Tuttavia rimaniamo in attesa di  acquisire la documentazione per valutare, in maniera dettagliata ed approfondita, le proposte che sono state presentate e proporre eventuali modifiche all’assetto istituzionale che rappresenterà la sanità della provincia iblea per il prossimo futuro. Abbiamo attenzionato il modello assistenziale proposto evidenziando qualche criticità in merito al numero delle figure professionali  peculiari per garantire prestazioni sanitarie efficaci e sicure

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles