Reteiblea

Ispica. Quarrella (Area popolare) presenta una mozione per il recupero degli immobili del centro

Ispica. Quarrella (Area popolare) presenta una mozione per il recupero degli immobili del centro
agosto 28
14:04 2015

Nell’ultima seduta del Consiglio comunale, il consigliere di Area Popolare Giuseppe Quarrella ha sottoposto al civico consesso ed alla Giunta una mozione di indirizzo avente ad oggetto la legge regionale 13 del 10 luglio 2015, riguardante norme per favorire il recupero edilizio degli immobili dei centri storici, nonché gli adempimenti per rendere concreta e celere l’applicazione della stessa nel Comune di Ispica.
“Il preciso obbiettivo della legge indicata in premessa è quello di rivitalizzare e valorizzare l’aspetto economico e sociale dei centri storici dei Comuni siciliani; […] tale iniziativa, se ben guidata, potrebbe fornire nuovo impulso per il recupero del patrimonio edilizio del nostro centro storico, con ricadute positive sul piano occupazionale del settore edilizio e del suo indotto, attualmente uno dei più colpiti dalla crisi economica in atto nel nostro territorio; il recupero sociale e strutturale di queste zone urbane determinerà, se ben veicolato, lo sviluppo di nuove attività lavorative nel settore commerciale per la ricezione del turismo culturale destagionalizzato, provocando ricadute occupazionali non indifferenti per la nostra comunità” si legge nel testo della mozione, che evidenzia, fra i positivi effetti auspicati dalla previsione normativa siciliana, anche quello di “dare alle giovani coppie la possibilità di poter ristrutturare la casa di famiglia finora in disuso senza la necessità di doverne costruire di nuove”.
“Il settore dell’edilizia privata è sempre stato una delle colonne portanti dell’economia ispicese e la recente legge varata dall’Assemblea Regionale, qualora correttamente e concretamente applicata, fornirebbe un nuovo impulso per il recupero del patrimonio edilizio del centro storico ispicese, con interventi che non mancherebbero di produrre nuovi posti di lavoro per questo settore così duramente colpito dalla crisi economica in atto nel nostro territorio” ha dichiarato il consigliere Quarrella, comunicando agli organi di stampa il contenuto della sua mozione.
“Il nostro principale interesse politico è quello di sfruttare tutte le opportunità che possano incrementare occupazione e benessere dei nostri concittadini, e per questo motivo, attraverso una mozione in Consiglio, abbiamo suggerito alla Giunta di predisporre nel più breve tempo possibile la documentazione necessaria per consentire anche agli ispicesi gli interventi di riqualificazione del centro storico, così come la legge regionale auspica. Siamo certi – ha concluso il Consigliere di Area Popolare – che l’amministrazione, mostratasi molto attenta in campagna elettorale alle tematiche oggetto della mozione, non potrà che rispondere positivamente ad un intervento che ha il preciso obiettivo di incrementare in primo luogo i posti di lavoro nel settore edile, ed in secondo luogo la ripopolazione e vivibilità sociale di intere zone del tessuto urbano ispicese altrimenti condannate all’abbandono”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles