Reteiblea

La Giunta di Comiso delibera il potenziamento idrico di Pedalino

La Giunta di Comiso delibera il potenziamento idrico di Pedalino
Agosto 10
13:482015

Potenziata la capacità dell’approvvigionamento idrico di Pedalino tramite l’utilizzo di una condotta privata. L’atto è stato deliberato dalla Giunta municipale al fine di risolvere un problema sempre sentito, soprattutto nel periodo estivo, nella frazione comisana. Ne danno notizia il sindaco Filippo Spataro, l’assessore ai Servi tecnici e tecnologici Fabio Fianchino e il capogruppo consiliare del Pd Gaetano Scollo.
Più precisamente il Comune prende in consegna in comodato d’uso a titolo gratuito la condotta fino al 31 dicembre 2018 con il solo onere di voltura e pagamento dei canoni delle concessioni provinciali degli attraversamenti sulla S.P. n. 5 e altresì prende in locazione, sempre fino a tutto il 2018, il pozzo della Ditta Trust Dibennardo Nunzio e Giovanni in sostituzione dell’attuale situato in Contrada Donnadolce corrispondendo il canone mensile di 900 euro, inferiore a quello corrisposto finora.
“Dopo innumerevoli anni – dichiara il sindaco Spataro -, finalmente, ci troviamo di fronte a un intervento risolutivo dell’Amministrazione comunale concernente l’approvvigionamento idrico a Pedalino. Nonostante i reiterati interventi delle Amministrazioni precedenti non si era mai riusciti a risolvere una volta per tutte le difficoltà inerenti alla rete idrica di Pedalino. Ora possiamo dire di aver trovato la soluzione definitiva al problema perchè non soltanto riusciamo ad assicurare l’approvvigionamento idrico con continuità alla nostra frazione, ma altresì si aumenta la quantità di acqua che si va ad erogare. E’ importante inoltre ricordare che l’utilizzo di questa nuova condotta risolve anche il problema in ordine alle continue perdite, per il tratto interessato, con conseguenti oneri di ripristino e di riparazione che il Comune finora ha dovuto sostenere per la manutenzione della condotta di adduzione dalla stazione di sollevamento dell’ex Base Nato”.
“L’utilizzo del pozzo della Ditta Trust, avente portata d’acqua talmente considerevole da essere superiore a quello del pozzo privato attualmente utilizzato, risolve le criticità di fabbisogno idrico di Pedalino – commenta l’assessore Fianchino -. Il pozzo ora utilizzato ha infatti una portata di 7 l/sec. Inoltre il nuovo contratto è utile perchè favorevole per il Comune nel rapporto costi-benefici perchè l’affitto del pozzo in questione avviene a un prezzo inferiore rispetto al precedente con conseguente minor aggravio economico per il Comune”.
“Con questo intervento risolutivo si mantiene un impegno assunto dal’Amministrazione Spataro nel programma elettorale – osserva il capogruppo consiliare Scollo -. Come residente a Pedalino non posso essere che doppiamente soddisfatto. L’Amministrazione in questo modo migliora la qualità del servizio idrico offerto a Pedalino incrementando la portata e infatti, dopo tanti anni, sebbene ci troviamo in piena estate, nessuna emergenza idrica si è registrata nella nostra frazione. Ciò è emblemtatico della particolare attenzione che l’Amministrazione Spataro sta riservando a Pedalino”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles